Videointerviste

Al Giardino della Memoria un albero per il sindacalista siciliano Accursio Miraglia ucciso dalla mafia

Palermo - Un albero per ricordare il sacrificio di Accursio Miraglia, ucciso dalla mafia il 4 gennaio del 1947 a Sciacca in provincia di Agrigento. E’ stato piantato stamane nel Giardino della Memoria di via Ciaculli a Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unione cronisti e Associazione nazionale magistrati. Per l’occasione sono intervenuti i segretari nazionali generali della Cgil, Susanna Camusso; e della Uil, Carmelo Barbagallo, ed il segretario nazionale confederale della Cisl, Andrea Cuccello, responsabile nazionale del dipartimento “Giustizia, Sicurezza e Legalità”. Erano presenti i figli di Miraglia: Nicolò e Maria Rosa. Ad introdurre l’evento è stato il vice-presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales. Per Susanna Camusso (Cgil) “il sacrificio di Miraglia non è stato vano. Ha combattuto per la legalità e ha lottato il male con tutte le sue forze. Questo albero che gli dedicano cronisti e magistrati testimonia ancora una ...

Al Giardino della Memoria un albero per il sindacalista siciliano Accursio Miraglia ucciso dalla mafia

Palermo - Un albero per ricordare il sacrificio di Accursio Miraglia, ucciso dalla mafia il 4 gennaio del 1947 a Sciacca in provincia di Agrigento. E’ stato piantato stamane nel Giardino della Memoria di via Ciaculli a Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unione cronisti e Associazione nazionale magistrati. Per l’occasione sono intervenuti i segretari nazionali generali della Cgil, Susanna Camusso; e della Uil, Carmelo Barbagallo, ed il segretario nazionale confederale della Cisl, Andrea Cuccello, responsabile nazionale del dipartimento “Giustizia, Sicurezza e Legalità”. Erano presenti i figli di Miraglia: Nicolò e Maria Rosa. Ad introdurre l’evento è stato il vice-presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales. Per Susanna Camusso (Cgil) “il sacrificio di Miraglia non è stato vano. Ha combattuto per la legalità e ha lottato il male con tutte le sue forze. Questo albero che gli dedicano cronisti e magistrati testimonia ancora una ...

Al Giardino della Memoria un albero per il sindacalista siciliano Accursio Miraglia ucciso dalla mafia

Palermo - Un albero per ricordare il sacrificio di Accursio Miraglia, ucciso dalla mafia il 4 gennaio del 1947 a Sciacca in provincia di Agrigento. E’ stato piantato stamane nel Giardino della Memoria di via Ciaculli a Palermo, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unione cronisti e Associazione nazionale magistrati. Per l’occasione sono intervenuti i segretari nazionali generali della Cgil, Susanna Camusso; e della Uil, Carmelo Barbagallo, ed il segretario nazionale confederale della Cisl, Andrea Cuccello, responsabile nazionale del dipartimento “Giustizia, Sicurezza e Legalità”. Erano presenti i figli di Miraglia: Nicolò e Maria Rosa. Ad introdurre l’evento è stato il vice-presidente nazionale dell’Unci, Leone Zingales. Per Susanna Camusso (Cgil) “il sacrificio di Miraglia non è stato vano. Ha combattuto per la legalità e ha lottato il male con tutte le sue forze. Questo albero che gli dedicano cronisti e magistrati testimonia ancora una ...

XII Consiglio regionale confederale UIL. Videointerviste segretari nazionale e regionale Barbagallo e Barone

Palermo - Il primo dicembre 2017 all’Astoria Palace Hotel si è tenuto il XII Consiglio Confederale Regionale UIL. Al tavolo dei lavori hanno preso parte i segretari regionali UIL e ha moderato il congresso il Segretario Organizzativo regionale Luisella Lionti. Ha chiuso i lavori congressuali il Segretario Generale Nazionale UIL Carmelo Barbagallo. Nella relazione introduttiva il Segretario Generale regionale Claudio Barone ha parlato positivamente circa i risultati raggiunti a livello nazionale per la questione pensioni in quanto il Sindacato è riuscito ad aprire una breccia nella Legge Fornero e ha, poi, toccato tutti i punti che riguardano le emergenze dell’Isola dando maggiore rilievo al problema disoccupazione e lavoro a quella sui rifiuti e dei lavoratori precari perché incombenti ed urgenti. Ha sottolineato la questione dei Fondi europei non spesi, e quelle delle infrastrutture mancanti e una macchina burocratica da riformare Barone ha ...

XII Consiglio regionale confederale UIL. Videointerviste segretari nazionale e regionale Barbagallo e Barone

Palermo - Il primo dicembre 2017 all’Astoria Palace Hotel si è tenuto il XII Consiglio Confederale Regionale UIL. Al tavolo dei lavori hanno preso parte i segretari regionali UIL e ha moderato il congresso il Segretario Organizzativo regionale Luisella Lionti. Ha chiuso i lavori congressuali il Segretario Generale Nazionale UIL Carmelo Barbagallo. Nella relazione introduttiva il Segretario Generale regionale Claudio Barone ha parlato positivamente circa i risultati raggiunti a livello nazionale per la questione pensioni in quanto il Sindacato è riuscito ad aprire una breccia nella Legge Fornero e ha, poi, toccato tutti i punti che riguardano le emergenze dell’Isola dando maggiore rilievo al problema disoccupazione e lavoro a quella sui rifiuti e dei lavoratori precari perché incombenti ed urgenti. Ha sottolineato la questione dei Fondi europei non spesi, e quelle delle infrastrutture mancanti e una macchina burocratica da riformare Barone ha ...

Intervista al Questore di Palermo Renato Cortese su criminalità, immigrazione e terrorismo

Abbiamo incontrato presso la Questura di Palermo il Questore Renato Cortese che ha risposto alle nostre domande. Eccole nel dettaglio: La sua storia professionale è legata, innanzitutto, al contrasto alla mafia ed alla cattura di Provenzano. Oggi, però, nella qualità di Questore di Palermo il suo compito si allarga a dismisura riguardando anche microcriminalità, immigrazione, terrorismo. Quali nuove idee metterà in campo e quali priorità si è dato? Il contrasto al racket è uno dei pilastri della lotta alla criminalità organizzata. Su questo fronte, grazie anche all’attività delle associazioni antiracket, si registra un numero sempre maggiore di denunce. Cos’è cambiato rispetto al passato? Lei ha affermato che il senso di insicurezza nei cittadini è ingenerato dal bombardamento mediatico al quale sono sottoposti. Ma, alla luce dell’inarrestabile flusso migratorio in atto, non ritiene invece che ci sia un reale aumento della microcriminalità? In ...

#UniPa2017 Novità iniziative e manifestazioni a Palermo, ce ne parlano il Rettore Micari e il Sindaco Orlando

Palermo – Il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari, presso la Sala Magna del Rettorato - Steri, ha presentato #UniPa2017, il nuovo anno di iniziative e manifestazioni nell’ambito di Palermo Città Universitaria e ha parlato del progetto Palermo Capitale Italiana dei Giovani. Alla presenza di numerosi rappresentanti delle istituzioni e della comunità accademica sono intervenuti, oltre al Rettore, il prof. Paolo Inglese, Delegato per i servizi agli studenti e Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo. Il Rettore ha aperto la presentazione con la precisazione che la “Comunità UNIPA” è composta da più di 42mila studenti, poco più di millecinquecento docenti e quasi duemila unità di personale tecnico amministrativo, a cui vanno aggiunte le rispettive famiglie e tutti coloro che hanno una relazione diretta o indiretta con la nostra realtà. Quindi una grande realtà. Ha, poi, sottolineato che per l’Anno Accademico 2016/2017 ci ...

Pensioni: ci parla dell’accordo con il Governo il segretario nazionale UIL Domenico Proietti

Roma – In occasione della IX Conferenza nazionale di organizzazione UIL, abbiamo incontrato il segretario nazionale Domenico Proietti esperto in politiche fiscali e previdenziali. Ecco cosa gli abbiamo chiesto: 1. L’accordo sulle pensioni appena realizzato con il Governo parla di agevolazioni per i lavoratori precoci. Chi sono i lavoratori precoci, che tipo di agevolazione avranno e quando potranno goderne? 2. L’accordo prevede anche una agevolazione che riguarda il ricongiungimento di contributi per lavoratori che hanno prestato servizio in diverse amministrazioni. Quale sarà l’onere che dovranno sostenere? Come potere usufruire e quando di questa agevolazione? 3. E’ prevista anche una agevolazione per chi volesse riscattare gli anni di laurea? 4. Se ne potrà discutere? 5. Che valutazione dà la UIL a questo accordo? Cosa ancora manca e cosa, invece, è stato tenuto in considerazione? 6. Quando sarà avviata la fase 2 per parlare degli ...

IX Conferenza nazionale di organizzazione UIL “Lavoro una passione che non passa”

Roma - Si è da poco conclusa, presso il Marriott Park Hotel, la IX Conferenza di organizzazione UIL “Lavoro una passione che non passa” alla quale hanno assistito 1815 persone di cui: 1067 delegati effettivi, 113 supplenti e 635 invitati. Un allestimento originale e moderno che ricorda le competizioni di pugilato americane per simboleggiare la lotta continua di un sindacato che vuole essere attuale e sempre sul campo. Una tre giorni che ha visto il suo esordio con il saluto del segretario generale nazionale Carmelo Barbagallo a tutti gli intervenuti con particolare riguardo al ministro del Lavoro Poletti, ai segretari nazionali generali di CGIL Camusso e CISL Furlan e al neo segretario generale della Confederazione europea dei sindacati Luca Visentini. BARBAGALLO ha esordito spiegando il perché dell’originale scenografia: Questo quadrato ha le misure di un ring di pugilato, io da piccolo salivo sul ring con mio padre che era pugile e mi ha insegnato come ...

“Un amore negato” il romanzo di Salvatore Pasqualetto presentato a Palermo all’ex Real Fonderia alla Cala

Palermo - Giorno 25 febbraio alla ex Real Fonderia alla Cala  è stato presentato l’ultimo romanzo di Salvatore Pasqualetto dal titolo “Un amore negato” (Ed. Iride gruppo Rubbettino). La presentazione è avvenuta nell’ambito della consegna degli annuali “Premi della cultura” intitolati a Salvator Gotta organizzati dall’Empire International Club di Palermo. Sono stati premiati artisti, scrittori, critici ed attori teatrali che si sono distinti per la loro attività negli ultimi anni e che hanno movimentato il panorama culturale cittadino. Il libro di Salvatore Pasqualetto, presente alla manifestazione, è stato introdotto da un approfondita analisi del prof. Tommaso Romano ed è stato presentato da Gaetano Li Destri. “Un Amore negato” è ambientato a Rosolini e racconta di una Sicilia che non vuole rompere con gli schemi del passato. Il romanzo è ispirato ad una vicenda reale, ed è la storia della drammatica ricerca delle origini di Lucia ...

Perfetti Sconosciuti, regista e attori salutano il pubblico palermitano

Palermo – Presso il cinema Arlecchino abbiamo incontrato il regista e sceneggiatore del film “Perfetti sconosciuti” Paolo Genovese e due degli interpreti: Edoardo Leo e Anna Foglietta, presente anche Marco Giallini, che hanno salutato il pubblico prima della visione del film. “Perfetti sconosciuti” è un film tutto italiano che sta riscuotendo un grande successo nelle sale cinematografiche e davvero merita di essere visto. Il suo punto di forza sta sicuramente nella sceneggiatura curata nei minimi dettagli oltre che da Genovese anche da altri quattro sceneggiatori: Filippo Bologna, Paolo Costella, Paola Mammini e Rolando Ravello. Grazie, infatti, ai perfetti incastri dialogici tra i vari commensali, il film segue un crescendo che fa passare il tempo allo spettatore senza che questi quasi se ne accorga. Tra una risata e l’altra il gruppo di amici dopo poco scopre di avere davanti a sé dei “Perfetti sconosciuti”. Il tema è quello che viene evidenziato ...

Perfetti Sconosciuti, regista e attori salutano il pubblico palermitano

Palermo – Presso il cinema Arlecchino abbiamo incontrato il regista e sceneggiatore del film “Perfetti sconosciuti” Paolo Genovese e due degli interpreti: Edoardo Leo e Anna Foglietta, presente anche Marco Giallini, che hanno salutato il pubblico prima della visione del film. “Perfetti sconosciuti” è un film tutto italiano che sta riscuotendo un grande successo nelle sale cinematografiche e davvero merita di essere visto. Il suo punto di forza sta sicuramente nella sceneggiatura curata nei minimi dettagli oltre che da Genovese anche da altri quattro sceneggiatori: Filippo Bologna, Paolo Costella, Paola Mammini e Rolando Ravello. Grazie, infatti, ai perfetti incastri dialogici tra i vari commensali, il film segue un crescendo che fa passare il tempo allo spettatore senza che questi quasi se ne accorga. Tra una risata e l’altra il gruppo di amici dopo poco scopre di avere davanti a sé dei “Perfetti sconosciuti”. Il tema è quello che viene evidenziato ...

Una due giorni della UIL Sicilia per parlare di Jobs Act e delle sue ripercussioni in Italia e in Sicilia

Palermo – Si è tenuto il 29 e 30 gennaio presso la sede della Facoltà di Giurisprudenza della Lumsa il Seminario organizzato dalla Uil Sicilia dal titolo "Jobs Act. Flessibilità, ammortizzatori sociali e politiche attive del lavoro". Ha aperto i lavori l’avv. Alfredo Sigillò Massara, vice presidente Santa Silvia, che si è scusato per l’impossibilità da parte dell’Arcivescovo Lorefice di non essere potuto intervenire, ha portato i suoi saluti e il suo augurio di buon lavoro e nel contempo ha dato il benvenuto a tutti gli intervenuti. Questi i relatori della prima giornata del seminario: Claudio Barone, segretario generale Uil Sicilia, Guglielmo Loy segretario nazionale Uil, dott.ssa Maria Sciarrino, direttore regionale INPS e Giuseppe Raimondi segretario Uil Sicilia. Claudio Barone ha fotografato la situazione della crisi del lavoro in Sicilia parlando del petrolchimico di Gela, la cui maggior parte di lavoratori ha ottenuto tre mesi di CIG, poi dei ...

Una due giorni della UIL Sicilia per parlare di Jobs Act e delle sue ripercussioni in Italia e in Sicilia

Palermo – Si è tenuto il 29 e 30 gennaio presso la sede della Facoltà di Giurisprudenza della Lumsa il Seminario organizzato dalla Uil Sicilia dal titolo "Jobs Act. Flessibilità, ammortizzatori sociali e politiche attive del lavoro". Ha aperto i lavori l’avv. Alfredo Sigillò Massara, vice presidente Santa Silvia, che si è scusato per l’impossibilità da parte dell’Arcivescovo Lorefice di non essere potuto intervenire, ha portato i suoi saluti e il suo augurio di buon lavoro e nel contempo ha dato il benvenuto a tutti gli intervenuti. Questi i relatori della prima giornata del seminario: Claudio Barone, segretario generale Uil Sicilia, Guglielmo Loy segretario nazionale Uil, dott.ssa Maria Sciarrino, direttore regionale INPS e Giuseppe Raimondi segretario Uil Sicilia. Claudio Barone ha fotografato la situazione della crisi del lavoro in Sicilia parlando del petrolchimico di Gela, la cui maggior parte di lavoratori ha ottenuto tre mesi di CIG, poi dei ...