Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 46 - 02 ottobre 2021

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021 Cultura e spettacolo

Prende il via domani sera a Favignana la seconda edizione di Fishtuna Festival, Protagonista anche l’Accademia del Tonno rosso di Sicilia

di Redazione TrinacriaNews
         

Prende il via domani sera “Fishtuna Festival”, la kermesse sulle tradizioni legate alla pesca sostenibile del tonno e al territorio, ma anche arte, turismo, agroalimentare e sostenibilità, che si svolgerà a Favignana dall’1 al 5 settembre prossimi con attività anche a Marettimo e Levanzo. Un’intensa settimana di incontri, spettacoli, cooking show con chef di fama internazionale, escursioni e immersioni, per scoprire tutte le bellezze delle isole Egadi e dei suoi prodotti tipici.

“Fishtuna” si aprirà, alle 21, con la presentazione di “Art Tuna”, il progetto artistico realizzato dall’artista siciliano Domenico Pellegrino, che sarà messo in scena nell’edizione 2022, alla presenza anche di Roberto Garufi, direttore del museo regionale “Pepoli” di Trapani. Domenico Pellegrino, definito “l’artista della luce”, per Fishtuna con un “tonno luminoso”, diventa la nuova icona della manifestazione. Pellegrino vuole raccontare l’evoluzione del rapporto tra l’uomo ed il mare, una storia collettiva di grande fascino, sottolineando l’indissolubile legame che ha legato per millenni al tonno i tonnaroti. L’opera, che verrà presentata durante la serata, esalta la storia che lega la Sicilia al tonno, provando ad innescare una riflessione sul rapporto tra uomo e mare. Pellegrino reinterpreta il simbolo del tonno, ridisegnandolo con la luce, ispirandosi alle antiche tecniche delle luminarie tipiche delle feste padronali del Sud Italia.

Si parlerà naturalmente anche pesca sostenibile, ambiente e turismo e di pesca del rosso in Sicilia patrimonio materiale ed immateriale e strumento di sviluppo turistico, alla presenza tra gli altri dell’Accademia del tonno rosso di Sicilia, partner di “Fishtuna”, rappresentata dal presidente Maurizio Scaglione, che punta a promuovere la diffusione di conoscenze di carattere economico, tecnico, normativo o scientifico riguardante i valori nutrizionali del tonno e del valore della pesca sostenibile e della salvaguardia dell’ecosistema marino. “L’Accademia – spiega Maurizio Scaglione – sarà un baricentro formativo professionale ed informativo di alto profilo, che vuol creare o riqualificare figure professionali specializzate, come operatori di tonnara o addetti alla trasformazione del tonno, mettendo a sistema la collaborazione con gli istituti scolastici e gli atenei siciliani”. Per lo sviluppo delle attività scientifiche e didattiche l’Accademia si avvarrà anche della partnership con l’Istituto di Biologia Marina del Consorzio Universitario di Trapani e Università di Messina. Tra le attività, anche conferenze tematiche, finalizzate alla diffusione di conoscenze e alla acquisizione di nuove competenze, la Biblioteca del Tonno e della Tonnara, in collaborazione con le università siciliane e sotto l’egida della Regione Siciliana, da realizzare nella Tonnara di Favignana, la manifestazione di inizio maggio “I giorni del tonno” e  TunaFarm, progetto di animazione delle tonnare siciliane con attività ludico-didattico educative rivolte ai giovani, che in prospettiva potrà evolversi in incubatore d’impresa per start-up nell’ambito del pescaturismo.

“Fishtuna” nasce da un’idea di “Tempo Reale”, con il supporto e patrocinio dell’assessorato dell’agricoltura e pesca mediterranea, dell’assessorato del turismo, dello sport e dello spettacolo della Regione Siciliana, della Soprintendenza del mare, del Comune di Favignana e isole Egadi, dell’Area Marina Protetta isole Egadi, della Pro loco Isole Egadi, Vittoria assicurazioni, di Amaro Averna, di AlbaStar.es, di Mangia’s sea view resorts and clubs, degli albergatori delle Isole Egadi, Airgest, P&V. Tra i media partner anche ‘Foodnetwork’, rete di Discovery Channel, il Sicilia, siciliammare.itcookmagazine.itbalarm.it e Gds Mediagroup.

PROGRAMMA

Mercoledì 1 settembre: dalle 9 alle 12, a Marettimo, immersioni guidate a cura della Soprintendenza del Mare e dalle 21, nell’ex stabilimento Florio di Favignana, la presentazione del progetto “Art Tuna”, talk con l’artista Domenico Pellegrino e Roberto Garufi, direttore del museo regionale “ Agostino Pepoli” di Trapani e conversazioni su storie del mare a cura della Soprintendenza del Mare. Intervengono: Francesco Forgione, sindaco di Favignana e Isole Egadi ; Valeria Li Vigni, soprintendente della Soprintendenza del Mare; il videomaker Riccardo Cingillo; Maria Guccione, ambasciatrice delle Isole Egadi; Salvatore Livreri Console, direttore Area marina protetta Isole Egadi; Davide Bruno, direttore Amp Ustica.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*