Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 34 / 2018

Anno VI - Num. 34 - 18 settembre 2018 Cultura e spettacolo

Per la prima volta a Palermo FestAniMusic By Graffiti Creative

di Redazione TrinacriaNews
         

Una giornata speciale promossa da StudioRain e Graffiti Creative. Partner GruppoArte16. 

Per la prima volta a Palermo FestAniMusic: “ciclo di eventi che celebrano il meraviglioso connubio tra musica e cinema d’animazione”.
By Graffiti Creative

GruppoArte16 e la sua struttura interdisciplinare lavorerà al fianco della StudioRain e Graffiti Creative coinvolgendo di fatto i propri esperti della cinematografia come Renato Tomasino, già Presidente del DAMS e LUM di Palermo, Giulia Raciti, dottore di ricerca e assegnista di storia del Teatro e dello Spettacolo – Università di Palermo, Rino Schembri, docente di tecniche del cinema – Università di Palermo. 
L’evento vedrà la partecipazione di ospiti istituzionali come l’Assessore dei Beni Culturali e dell’identità Siciliana, Sebastiano Tusa, che interverrà durante l’assegnazione del premio rilasciato da Shelley Page a coloro che si distingueranno tra i più talentosi, il Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, Mario Zito, il coordinatore del GruppoArte16, Giovanni Taormina e Salvo Carramusa, CEO di StudioRain.

Per Palermo si tratta del primo prestigioso evento che mira a fare della città una vetrina internazionale dell’intrattenimento cinematografico.

FestAniMusic, di cui Graffiti Creative detiene i diritti sul marchio,  presenta a Palermo “Buon compleanno Roger Rabbit” 30th Anniversary.
Il 6 ottobre 2018, in occasione del trentesimo anniversario dall’uscita del film “Chi ha incastrato Roger Rabbit” (Robert Zemeckis, 1988), Graffiti Media Factory e StudioRain ospiteranno a Palermo, Shelley Page, segretaria di edizione del film cult e oggi importantissima talent scout manager della DreamWorks (fondata da Steven Spielberg nel 1994) e Aardman Animation, colossi della produzione cinematografica mondiale. Proprio perché ricercatrice di talenti nel settore dell’animazione, Shelley Page si è detta “entusiasta” di incontrare i ragazzi dell’Accademia di Belle Arti di Palermo e gli studenti di un ventaglio di licei selezionati (attualmente, il liceo classico G. Meli e il liceo artistico Damiano Almeyda). L’iniziativa è stata inoltre estesa ai docenti dell’Università di Palermo che coinvolgeranno tutti gli studenti affascinati dal mondo del cinema di animazione. Tutte le Istituzioni citate hanno accolto con grandissimo interesse l’iniziativa e sono attualmente in corso le trattative per stabilire le convenzioni con la StudioRain per garantire la massima partecipazione all’evento.
L’evento avrà il suo culmine alle 20.30 con la Proiezione del film “Chi ha incastrato Roger Rabbit” in compagnia di Shelley Page, al cinema De Seta di Palermo, presso i Cantieri Culturali della Zisa. È prevista la partecipazione di tutti gli studenti coinvolti, dei partner dell’evento, degli appassionati e chiunque vorrà (fino a esaurimento posti). Prima della proiezione interverranno con un’analisi del film e un dibattito con la talent scout il Professore Renato Tomasino del GruppoArte16 e altri membri del corpo accademico dell’Ateneo Palermitano.

L’evento gode già del patrocinio del GruppoArte16, del Comune di Palermo, dell’Assessorato ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, dell’Accademia di Belle Arti di Palermo.

Curatrice dell’evento: Dott.ssa Miriam Esther Gallina. Laureata alla magistrale di Arti Visive presso l’Alma Mater di Bologna è ora Sceneggiatrice e Line Producer dello StudioRain promotore dell’evento.
OSPITI D’ECCEZIONE:
FEDERICO FIECCONI, curatore dell’evento, ceo di GraFFiti Creative e Creative Director: è stato responsabile della sezione cinema d’animazione del Salone di Lucca; direttore artistico del Festival Cartoon Preview di Asolo; co-fondatore nel 2016 dell’Associazione BergamoTOONS, di cui è il direttore artistico. Docente di Master universitari su storia del cinema, pubblicità e comunicazione, come storico dell’animazione è una delle più rispettate autorità sul cartoon hollywwodiano. È il produttore delegato della serie di cortometraggi “Le Canzoni Animate dello Zecchino d’Oro”, che ogni anno vengono prodotte da Rai e Antoniano Bologna.
Fra le competenze maturate in ambito nazionale e internazionale:
La progettazione e la curatela iconografica e redazionale di mostre collettive e personali sulla storia, sulla tecnica e i Maestri del cinema animato;
• l’organizzazione di convegni, master e seminari sul tema, a includere docenze, immagine coordinata, documentazione e audiovisivi di supporto quali videointerviste, presentazioni, documentari, rassegne e programmi di film, etc.;
• la partecipazione alla giuria di rilevanti eventi internazionali di settore (Festival Internazionale del Cinema d’Animazione di Annecy, e altri);
• la stesura e realizzazione editoriale di oltre 300 fra articoli, saggi e monografie su animazione e immaginario disegnato, pubblicati come contenuti o allegati di testate giornalistiche fra cui
• Epoca, Capital Cineforum, Ciak, Cinemagazine, Design, Animation Reporter, Link, Fumo di China, La 9° Arte e molte altre.
Fra le più recenti realizzazioni:
• la mostra “Come nasce un Cartone dello Zecchino d’Oro” c/o Lilliput – il villaggio creativo per l’infanzia, realizzata c/o Fiera di Bergamo;
• le esposizioni di Cartoon Club Rimini e Spazio Wow Milano dedicate nel corso degli ultimi anni all’80° di Paperino, a Luciano Bottaro e a Giuseppe Maurizio Laganà: quest’ultima, “Sogni e cartoon di tutti i colori”, è stata riallestita nell’estate 2017 c/o la Casa del Cinema di Roma;
• la mostra personale, la rassegna di film e il panel talk “Bruno Bozzetto: animation, Maestro!” c/o The Walt Disney Family Museum, San Francisco, Stati Uniti (2014/2015);
• “Festanimusic”: 13 weekend di convegni, incontri con professionisti e autori del cinema di animazione, Master class e laboratori, San Marino (2015/2016);
• la mostra antologica “Cartoon Stars 1914-2016”, nell’ambito della rassegna di cinema d’animazione e musica “Festanimusic”;
• la mostra “Dalla carta ai cartoni” presso il complesso dell’ex Monastero di Astino a Bergamo (2016);
• la mostra antologica “I Simpson – l’arte dietro le quinte” allestita a giugno 2017 nell’ex Chiesa della Maddalena a Bergamo, realizzata in collaborazione con 20th Century Fox e inaugurata alla presenza del regista storico di serie Tv e film David Silverman e proseguita a luglio nel foyer del Teatro Comunale Galli di Rimini;
Altri eventi e manifestazioni:
• L’ideazione e organizzazione del Festival Cartoon Preview di Asolo, storica manifestazione di rilevanza internazionale fondata da Maestri dell’animazione italiana fra cui Bozzetto, de Mas e Cavandoli (2003);
• il panel “Leonardo – Missione Luna”, evento nell’ambito del Festival BergamoScienza 2014, alla presenza del regista e sceneggiatore Pixar candidato all’Oscar Jim Capobianco con la collaborazione e la partecipazione della Biblioteca Ambrosiana di Milano;
• la mostra “Pinocchio illustrato e animato – la tradizione italiana a confronto con il film Disney” (maggio 2016) presso l’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco, accompagnata da una conferenza con John Canemaker, massimo storico ed esegeta del cinema d’animazione;
• la direzione artistica del Festival BergamoTOONS (giugno 2017), 39 eventi e 103 film con epicentro il campus dell’Università degli Studi di Bergamo;
• il conseguente ciclo di incontri BergamoTOONS CAMPUS (ottobre-dicembre 2017) in collaborazione con la Scuola d’Arte Andrea Fantoni di Bergamo.

LUIGI TUFANO Segretario Oganizzativo del Bergamo Toons e Owner/Director di Logfilm. Braccio destro di Federico Fiecconi è oggi compositor, animatore e regista.

SHELLEY PAGE ha cominciato a lavorare nel mondo dell’animazione nel 1986. Ha contribuito alla realizzazione di oltre 20 film tra i quali spiccano capolavori del cinema come “Chi ha incastrato Roger Rabbit?”, “Shrek 1-4”, “Shark Tale”, “Madagascar”, “Kung Fu Panda”, e “Dragon Trainer”.
La sua straordinaria carriera è cominciata proprio sul seti di Roger Rabbit, lavorando accanto a Richard Williams, direttore delle animazioni e oggi tre volte premio oscar. Nel 1989 ha cominciato a lavorare per Amblimation Studio, fondata da Steven. Dal 1995 si è spostata a Los Angeles costituendo uno dei membri artistici più importanti accanto a Steven Spielberg, Jeffrey Katzenberg e David Geffen per la nasciata di un nuovo studio: DreamWorks Animation. Shelley Page assume un ruolo che in Italia può essere tradotto come “talent scout manager”, si occupa infatti della valutazione e ricerca artistica di talenti da inserire nel mondo dell’animazione.
La sua posizione la fa viaggiare per il mondo incontrando ragazzi delle scuole e università e partecipa ad eventi di calibro internazionale. Dal 2006 ha contribuito attivamente alla nasciata di un team DreamWorks in India in cui ha organizzato eventi e festival. Shelley Page fa inoltre parte delle giurie di numerosi film festival in Gran Bretagna, per la valutazione dei talenti in direzione delle animazioni.

La partecipazione al cinema De Seta sarà aperta a tutti a titolo gratuito, fino ad esaurimento posti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*