Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 39 / 2019

Anno III - Num. 19 - 11 ottobre 2015 Cultura e spettacolo

A Catania Dante a mezzogiorno: flash mob e conferenze per ricordare il sommo poeta

Il 29 ottobre a Catania. ll progetto rientra nell’iniziativa “Libriamoci”, letture ad alta voce del Centro per il libro e la lettura

di Dario Milazzo
         

dante a mezzogiorno URL IMMAGINE SOCIALAnche la città di Catania festeggia il 29 ottobre il 750° anniversario della nascita del “sommo poeta” Dante Alighieri.
L’iniziativa, denominata “Dante a mezzogiorno”, è promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dal progetto Compita (Competenze dell’Italiano) del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e dall’ Associazione degli Italianisti ADI.
Il progetto “Dante a mezzogiorno” rientra nell’iniziativa “Libriamoci”, letture ad alta voce promosse dal Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con la Direzione generale dello studente, nell’ambito del protocollo d’intesa MiBACT-MIUR.
La seconda edizione di “Libriamoci” si svolge quest’anno dal 26 al 31 ottobre e in particolare per il 29 ottobre è incentrata su Dante Alighieri.
In tutta Italia gli Istituti Secondari di II Grado e le università hanno organizzato eventi culturali vari: flash mob, conferenze e letture.
Il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Catania prende parte all’iniziativa organizzando tre eventi tra loro coordinati. L’organizzazione degli eventi ha ottenuto la preziosa collaborazione del Centro di Poesia di Catania.
Andando al programma:
Alle 9.00 si svolge il flash mob “Dante in Piazza Dante” presso le scale della Chiesa di San Nicolò. Qui si tiene una lettura corale del XV canto dell’Inferno, con l’obiettivo di riportare la poesia di Dante in piazza. Il canto in questione è incentrato sull’incontro con Brunetto Latini, scelto proprio per celebrare il valore degli studi umanistici. Per l’evento, i partecipanti sono invitati a portare una copia della Divina Commedia.
Alle 9.45 ha luogo il percorso guidato “Il monastero e la Commedia”, con una visita volta a reinterpretare gli spazi dei Benedettini alla luce della Commedia stessa. Per l’occasione sono organizzate ogni 15 minuti partenze dall’ingresso principale organizzate dagli studenti stessi.
Alle 12.00 l’Auditorium del Monastero ospita la conferenza “Leggere Dante oggi”, incentrata su un importante quesito: quale senso assume la poesia dantesca agli occhi dell’uomo contemporaneo? La conferenza ha come relatori i professori ordinari Sergio Cristaldi e Nicolò Mineo e il professore associato Andrea Manganaro. I tre docenti sono nomi illustri dell’Università degli Studi di Catania, in particolar modo il professore Nicolò Mineo, ex preside della Facoltà di Lettere e Filosofia, ha tenuto svariati corsi su Dante in Francia ed è da molti considerato uno dei maggiori filologi danteschi italiani.
Questo il programma in sintesi:
Ore 9:00: Flash Mob “Dante in Piazza Dante” con lettura corale del XV Canto dell’Inferno
Ore 9:45 Percorso guidato “Il Monastero e la Commedia” a cura degli studenti del Dipartimento di Scienze Umanistiche
Ore 12:00 Conferenza “Leggere Dante oggi” con relatori i docenti Sergio Cristaldi, Nicolò Mineo e Andrea Manganaro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*