Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 34 / 2018

Anno III - Num. 19 - 11 ottobre 2015 Politica e società

Le religioni insieme…per la pace

L’iniziativa partirà a Palermo da piazza Bologni alle ore 17.00 di martedì 15 dicembre 2015

di Redazione TrinacriaNews
         

liberodiculto URL IMMAGINE SOCIALL’Istituto Arrupe, insieme all’Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Diocesi di Palermo, alle Chiese cristiane, alle Comunità islamiche, ebraiche, buddiste ed ai numerosi organismi e movimenti presenti in città, promuove una preghiera comune che, partendo dai valori di pace, rispetto della vita e tolleranza presenti nelle diverse religioni, proponga un’esperienza di umanità fraterna che valorizzi ciò che ci unisce e ci rende uguali come persone.
La preghiera, che è speranza di pace per il nostro tempo, sarà segno di convivenza e rispetto reciproco, frutto del dialogo in atto da anni tra le comunità religiose della nostra città.
L’iniziativa, intitolata “Le religioni insieme… per la pace”, partirà a Palermo da piazza Bologni alle ore 17.00 di martedì 15 dicembre 2015, con un corteo silenzioso ed illuminato da candele, che ciascuno porterà come simbolo di un impegno di pace, per terminare a Palazzo delle Aquile, dove alle ore 17.30 inizierà la preghiera interreligiosa.
Si mediterà su brani tratti dai libri sacri o da testi significativi delle diverse religioni ispirati a valori comuni, quali la sacralità della vita, la pace e la tolleranza e ci si scambierà un gesto di pace, ciascuno nella propria lingua.
La corale di bambini Vox Animae eseguirà canti sul tema della pace; il coro dell’ERSU di Palermo proporrà canti tratti dal proprio repertorio multietnico in lingue diverse.
Parteciperanno alla preghiera, insieme e a fianco dei rappresentanti delle diverse religioni, della Consulta delle culture e della società civile, anche l’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, e il sindaco Leoluca Orlando.
Si invitano i cittadini e le cittadine di qualsiasi religione, etnia, lingua e cultura a partecipare ed a darne comunicazione alle proprie famiglie, agli amici ed alle reti lavorative, territoriali e sociali.
Al momento hanno aderito alla manifestazione:
A.D.A.(Associazione Diritti degli Anziani); Associazione ex alunni Gonzaga; Associazione Apriti Cuore Onlus; Associazione Lievito Onlus; Caritas Diocesana di Palermo; Centro Astalli Palermo; Centro Buddismo Tibetano; Centro culturale islamico del Bangladesh; Centro Diaconale Valdese alla Noce; Centro Educativo Ignaziano (C.E.I.); Chiesa Anglicana; Chiesa Cristiana Avventista del Settimo giorno; Chiesa Evangelica della Riconciliazione di Palermo; Chiesa Metodista Valdese; CO.RE.IS. (Comunità Religiosa Islamica) di Palermo; Comunità della Moschea Islamica di Tunisi; Comunità di Vita Cristiana (CVX); Comunità di San Saverio; Comunità ebraica di Palermo; Comunità islamica di Villabate; Comunità Palestinesi in Italia; Comunità Sant’Egidio; Comunità valdese metodista della Noce; Emmaus Palermo; Facoltà Teologica – Centro Studi per il dialogo con l’Islam; Gesuiti di Casa Professa; Gruppo Ali d’aquila; Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai di Palermo; Istituto Don Calabria; Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe”; Laici Missionari Comboniani Palermo; Missione Speranza e Carità; Movimento dei Focolari – Dialogo interreligioso; Movimento Internazionale della Riconciliazione; Movimento Presenza del Vangelo; Ordine Francescano Secolare di Sicilia; Oasi Verde; Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo; Parrocchia di Sant’Espedito Palermo; Patriarcato Ortodosso di Romania; Presidenza della Consulta delle culture; Religiose del Sacro Cuore; S.A.E. (Segretariato Attività Ecumeniche); Ufficio Diocesano Pastorale Sociale e del Lavoro; Ufficio Diocesano Pastorale Familiare; U.P.E.D.I. (Ufficio per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Diocesi di Palermo).
www.istitutoarrupe.it/

PROGRAMMA LE RELIGIONI INSIEME………PER LA PACE     –   MARTEDI 15.12.2015

17,00 : Raduno in Piazza Bologni

17,30 : Partenza del Corteo per via Vitt. Emanuele fino alla Piazza del Municipio

ore 17,45/18,00 – Il Corteo sarà accolto in Piazza Pretoria con un innodella corale Vox Animae e uno di quella Multietnica.

Saluto di Nicoletta Purpura, del Centro Arrupe, ai partecipanti, con breve cenno sul significato della manifestazione e suo svolgimento (2 Minuti)

Lettura degli Aderenti alla Manifestazione

Adham Darawsha, Presidente della Consulta delle Culture, inviterà i partecipanti ad un momento di preghiera silenziosa nel ricordo di tutte le vittime del terrorismo e delle guerre.(2 Mn)

Canto della corale Vox Animae: l’Halleluyah di Coen   (3 Mn)

Anna Staropoli e Nino Tripodo si alterneranno nel presentare i rappresentanti religiosi, i quali rivolgeranno una breve preghiera o messaggio di pace (3-4 Mn per ogni intervento ) nel seguente ordine:

– Comunità ebraica: Rabbino Pierpaolo Pinhas Punturello

– Canto ebraicoCorale Vox Animae

– Comunità islamica:

1° intervento Imam della Moschea di Tunisi

Baulala Mustafà Abderrahmane

2° intervento Imam del centro culturale islamico del Bangladesh Seab Uddin

(la preghiera sarà un brano del corano cantato in arabo)

Medierà questo spazio l’imam Macaluso Ahmad ‘abd Al-Majid che tradurrà in italiano quanto detto in arabo.

Comunità tamil di palermo sry lanka-muttuvinayagiar Mohan

Comunità Buddista E. Zimmardi

Canto corale multietnica (3 Mn)

Chiese Evangeliche: Pastore Valdese Metodista Peter Ciaccio –

Pastore Avventista Costantino Dinca

Pastore Della Riconciliazione Mauro Adragna

Pastore Alex del Ghana

Chiesa AnglicanaPadre Russell Ruffino

Patriarcato Ortodosso di Romania Padre Martinian Epure

Chiesa Cattolica Vescovo Corrado Lorefice

– Saluto del Sindaco Leoluca Orlando

Canto corale multietnico (3 mn)

Benedizione del pane della fraternità:

secondo la propria tradizione: vescovo, pastori, rabbino, Imam, buddista, indù.

Scambio della pace, si spezza il pane e lo si condivide,

le corali alternandosi eseguiranno canti di fraternità.

Ore 19,30 Conclusione e ringraziamento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*