Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VIII - Num. 40 - 13 gennaio 2020

Anno VII - Num. 39 - 1 novembre 2019 Comunicati stampa

Raffineria di Gela, Castania (Uil Gela): “Firmata la proroga, adesso Eni potrà avviare cantieri. Finalmente una forte boccata d’ossigeno”

di Redazione TrinacriaNews
         

Palermo. “Firmata la proroga per la valutazione dell’impatto ambientale al progetto Argo-Cassiopea. Dopo il via libera del governo nazionale, quindi, Eni potrà dare inizio alla costruzione della centrale a gas nell’area industriale di Gela. Si tratta di un investimento pari a 880 milioni che prevede l’avvio di numerosi cantieri e il coinvolgimento dei lavoratori del comparto edile, metalmeccanico ed elettrostrumentale. Una forte boccata di ossigeno per le imprese del territorio per i prossimi due anni”.  Cosi’ Maurizio Castania, segretari della Uil Gela, che aggiunge: “Positivo il riavvio delle produzioni industriali, così sarà consentita la piena rioccupabilità dei lavoratori e la ripresa economica di un territorio che per troppi anni ha sofferto la riduzione di una produzione industriale del sito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*