Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 46 - 02 ottobre 2021

Anno II - Num. 13 - 27 settembre 2014 Sport

Presentazione evento TNATURA PALERMO

di Redazione TrinacriaNews
         

tnatura URL SOCIALPalermo – 28 ottobre 2014, presso la sede dell’Euro Yachting c/o Antico Stabilimento Balneare di Mondello, si è svolta la conferenza stampa sull’evento “TNATURA PALERMO”, manifestazione di carattere nazionale e internazionale che punta i riflettori su una disciplina sportiva, il Cross Triathlon, forse ancora poco conosciuta da molti, ma che farà sicuramente parlare di sé proprio grazie all’evento conclusivo che Palermo, dopo averne vinto la candidatura, ospiterà domenica 2 Novembre, come dichiarato dalla stessa Cinzia Gentile, coordinatrice assieme a Mauro Giaconia, dell’evento sportivo in questione.

Sono intervenuti alla conferenza stampa, per meglio delucidare come sinergicamente si sia riusciti a far sì che la manifestazione sportiva prendesse vita, il dott. Giuseppe Castellucci, Consigliere Delegato dellaSocietà per Azioni Mondello Immobiliare Italo Belga; Fabio Gioia, Presidente dell’A. S. C. ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni; il dott. Salvatore Palascino, Direttore della Riserva Naturale “Monte Pellegrino” e Mauro Giaconia, organizzatore e promotore dell’evento stesso.

Il primo a prendere la parola è stato il dott. Giuseppe Castellucciche ha spiegato l’importanza del sostegno dato ad iniziative di questo tipo proprio per accendere un riflettore su Mondello anche nei periodi in cui la città e la Sicilia si dimenticano un po’ di Mondello stessa. Ha sottolineato quindi l’importanza di riuscire a riportare nella borgata marinara palermitana più pubblico possibile anche in periodi dell’anno meno estivi anche perché, come lo stesso Consigliere Delegato afferma, è il nostro onere ed onore tenere pulita e fruibile la spiaggia e quindi averne cura durante tutto l’anno ed è per tutto questo che manifestazioni di tale importanza non possono che essere fondamentali per Palermo stessa.

A queste dichiarazioni è seguito l’intervento di Fabio Gioia che, in qualità di partner dell’evento sportivo, ha confermato come fossero importanti manifestazioni di questo tipo per sponsorizzare la location di Mondello dandone grande visibilità anche da un punto di vista di turismo perché ci si aspetta che possano giungere nel capoluogo siciliano moltissime persone pronte a gareggiare in una competizione particolare come quella del Cross Triathlon. Il Presidente dell’A. S. C. si è anche soffermato su un dettaglio più tecnico infatti le immagini verranno trasmesse attraverso riprese aeree grazie a particolari droni che offriranno immagini davvero spettacolari dell’evento sportivo.

La conferenza stampa è continuata con l’intervento del dott. Palascino che ha sottolineato come si aspetti che manifestazioni come questa possano essere portate avanti più spesso se si vuole fare un uso corretto di aree naturali protette, la riserva Monte Pellegrino che ha al suo interno la Riserva della Favorita è una delle tante attività mancate di questa città, infatti, continua Palascino sia Mondello che il parco della Favorita hanno del potenziale enorme che però vengono utilizzate limitatamente, queste due perle dovrebbero vivere in simbiosi e mai l’una contro l’altra perché non sussistono motivi per cui questo debba accadere. La riserva può essere una fonte di guadagno per la città perché si possono inventare attività economiche nuove che finora stentano a partire. Il Direttore ha concluso il suo intervento precisando che attività di questo tenore non possono che fare del bene alla città di Palermo e, rivolgendo i migliori auguri all’organizzatore Mauro Giaconia, ha passato la parola a colui il quale è, di fatto, l’artefice di questo progetto che per la prima volta approda nel capoluogo siciliano.

Mauro Giaconia ha effettuato l’intervento conclusivo della conferenza stampa soffermandosi su tutte quelle che sono le caratteristiche tecniche del Cross Triathlon, prova sportiva che porta il fisico umano ad uno sforzo davvero notevole, che consta di tre pratiche fuse in unica disciplina, la prima prova consiste infatti in 1300 metri circa di nuotata in acque libere, alla conclusione di questa prima sezione di gara seguirà la seconda che consiste nella prova di bike, infatti gli atleti che avranno finito di nuotare salteranno in sella alle proprie mountain-bike per percorrere 30 chilometri circa di percorso misto tra i sentieri boschivi del Parco della Favorita e quelli pedemontani di Monte Pellegrino. Finita pure questa seconda prova, i temerari sportivi, si cimenteranno nella conclusiva tratta, stavolta da percorrere a piedi, che li vedrà in un percorso misto di sabbia, asfalto e pineta e che porterà, dopo 9 chilometri, gli atleti a tagliare il nastro di arrivo posto sulla spiaggia del lido Mida di Mondello.

Unica nota dolente per una manifestazione che si preannuncia comunque molto interessante sotto diversi punti di vista resta il fatto che, alcuni tra gli ospiti che si attendevano alla conferenza stampa siano inspiegabilmente mancati all’evento facendo esclamare tutto il disappunto allo stesso Giaconia con un siamo rimasti soli!

L’organizzatore ha sottolineando a tal proposito come sia arrabbiato e stanco di essere trattato in questo modo perché manifestazioni di un certo livello che vengono sponsorizzate e sostenute in collaborazione con le Istituzioni, dal Comune di Palermo e dall’Assessorato allo Sport che poi, in una giornata come questa, non si presentano fanno soltanto del male alla città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*