Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno X - Num. 51 - 28 dicembre 2022

Anno X - Num. 50 - 24 ottobre 2022 Politica e società

Fratel Biagio: Basta Italia non costruire mai più armi, ma strumenti di lavoro

di Redazione TrinacriaNews
         

Sono queste le parole di Fratel Biagio Conte, fondatore della Missione di Speranza e Carità di Palermo che accoglie circa 600 persone in difficoltà, che continua a fare la chemioterapia per combattere il cancro e nel contempo pensa alla pace tra i popoli. 

“Italia, adesso basta dare questo cattivissimo esempio, vendendo il male che torna male a noi stessi, adesso basta vendere il male e aver nominato da poco un nuovo ministro della difesa Guido Crosetto, che si scopre essere da anni un potente venditore e sostenitore delle multinazionali della costruzione e vendita di armi.
Italia, sei diventata una ingiusta e brutta amministrazione governativa, facendo finta di non accorgerti di nominare Autorità non corrette e che nascondono fortemente affari ed interessi a discapito del popolo e dei cittadini.
Basta ingannare il popolo Italiano e tutti i popoli del mondo; questo è un governare altamente negativo, tutti i cittadini sono stanchi, chiedono un vero Governo, che amministra nella verità, nella giustizia e nel costruire il dono della Pace e di una vera Speranza.
Basta Italia e varie nazioni del Mondo, basta, non costruite più armi, ma strumenti di lavoro. E’ triste ed ingiusto oggi vedere e subire la nascita di nuovi Governi in Italia, formati e realizzati con politiche e personaggi che non operano per la pace, la dovete finire di ingannare il popolo Italiano, che ha bisogno di vero aiuto e assistenza, perché il caro vita sta togliendo la dignità e realizzando nuova povertà.
Non solo togliete la dignità, ma avete ingiustamente messo il buon Dio da parte e così presuntuosamente pensate di amministrare con il potere e l’arroganza.
Ritorniamo al buon Dio e si scopre che nell’amministrare tutto ritornerà Bene, al Sommo Bene.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*