Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VIII - Num. 44 - 16 novembre 2020

Anno VIII - Num. 43 - 01 settembre 2020 Politica e società

Firma Accordo contro le molestie e la violenza nei luoghi di lavoro tra CGIL CISL UIL Sicilia e CONFAPI Sicilia

di Redazione TrinacriaNews
         

Palermo 10 novembre 2020 – Firmato questa mattina l’accordo contro le molestie e la violenza nei luoghi di lavoro tra CGIL CISL e UIL Sicilia e CONFAPI Sicilia. Un segnale molto importante, soprattutto in questo periodo molto difficile che stanno vivendo lavoratori e lavoratrici e nel quale si potrebbero subire forme di ricatto occulto e maggiore stress lavorativo anche per la poca presenza di dipendenti nei luoghi di lavoro per lo smart working.

A sottoscrivere l’accordo con la Presidente di Confapi Sicilia, Dhebora Mirabelli, i Segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil – Alfio Mannino, Sebastiano Cappuccio e Claudio Barone, che si ritengono “molto soddisfatti della firma dell’accordo di oggi e del costruttivo confronto con Confapi e che rimette al centro la tematica del benessere organizzativo e relazionale nei luoghi di lavoro a sostegno della produttività e dell’occupazione femminile, fondamentale per il rilancio dell’isola”.

La condivisione dei percorsi, per le sindacaliste con delega alle Pari Opportunità di Cgil Cisl Uil Sicilia Elvira Morana, Rosanna Laplaca e Vilma Maria Costa che hanno costruito e sottoscritto l’accordo con la Presidente Mirabelli,  “si tradurrà presto in concrete azioni positive nelle aziende aderenti a Confapi con la progettazione in corso  già di  strumenti operativi da attivare per garantire l’occupazione e la dignità della persona, attraverso l’emersione e la rimozione  di qualsiasi forma di violenza esplicita o occulta, con attenzione particolare alla valutazione e monitoraggio di fenomeni di violenza che potrebbero verificarsi. Si gioca un ruolo fondamentale nelle realtà lavorative per attivare interventi di sensibilizzazione sul tema delle discriminazioni, molestie e violenza sul lavoro, a partire dalle figure apicali, coinvolgendo i ruoli preposti alle tutele della salute e sicurezza sul lavoro, anche attraverso la promozione di specifiche buone prassi sui temi del contrasto alle discriminazioni ed alla violenza”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*