Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 33 / 2018

Anno V - Num. 30 - 26 novembre 2017 Comunicati stampa

Congresso UILCA PALERMO. Flavio Casano eletto nuovo segretario generale

di Redazione TrinacriaNews
         

Si è appena concluso  a Palermo il VI congresso territoriale della Uilca alla presenza del segretario generale uilca sicilia Gino Sammarco, del segretario generale Uil Sicilia Claudio Barone e della segretaria organizzativa uil Sicilia Luisella Lionti.
Flavio Casano (Credito siciliano), nella foto, eletto nuovo segretario generale all’unanimità, ha chiamato accanto a se la segreteria composta da  : Linda Taravella,(Unicredit), Salvo Patti,(unicredit) , Rino Tramuto (Unipol Banca) ed Enrica Raja (Riscossione Sicilia). Armando Di Giovanni (Credito Siciliano), svolgerà la funzione di Tesoriere.
“La nuova segreteria Uilca Palermo – dichiara il neo eletto Flavio Casano – avrà il difficile compito di seguire la categoria dei bancari, degli esattoriali e degli assicurativi in una fase delicatissima, caratterizzata da continui esodi e riorganizzazioni aziendali, dalla contrazione degli organici, a fronte della quale vengono assunti nuovi lavoratori soltanto al Nord, e dall’emergenza pressioni commerciali che espone i lavoratori e i cittadini  a rischi inaccettabili.”
“In particolare – continua Casano – i lavoratori di Riscossione Sicilia vivono un momento di grande incertezza che dovrà essere risolta in tempi brevi in un confronto costruttivo con l’attuale  governo della Regione.Così come e’ necessario che si ragioni seriamente su un progetto relativo alle finanziarie regionali : Ircac, crias e Irfis.”
Il segretario generale  uilca Sicilia Gino Sammarco ha aggiunto :” E’ ormai evidente che la “questione siciliana” è la piu’ grave all’interno della “questione meridionale” evidenziata  dal progressivo abbandono del territorio da parte delle banche che determina una contrazione del credito a discapito delle famiglie siciliane, delle piccole e medie imprese e di tutta l’economia siciliana. A confermare ciò registriamo che nel 2018 saranno cancellate due importanti  banche siciliane quali Banca Nuova e Credito Siciliano, entrambe con sede in Sicilia.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*