Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 33 / 2018

Anno VI - Num. 33 - 15 giugno 2018 Politica e società

Centri per l’impiego in tilt, Raimondi (Uil Sicilia) propone una soluzione per il governo regionale

di Redazione TrinacriaNews
         

Palermo. “Aumentano i disoccupati in Sicilia e, tra migliaia di persone in Naspi e cantieri di servizio e lavoro, i Centri per l’impiego non riescono a più gestire questa emergenza. Lo avevamo previsto e, per questo, fornito già una soluzione al governo regionale”. Lo afferma Giuseppe Raimondi della Uil Sicilia, che spiega: “Serve riorganizzare il personale già in servizio e nello stesso tempo utilizzare la professionalità degli ex sportellisti. Sino ad oggi, però, non abbiamo avuto risposta, la politica continua a non operare nessuna scelta e a non dialogare con le organizzazioni sindacali che, in questa fase, sono fondamentali ma prive di strumento di negoziato. Pur avendo a disposizione risorse professionali ed economiche, le politiche attive nella nostra isola sono ferme al palo. Rinnoviamo, quindi, la richiesta di un incontro urgente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*