Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno V - Num. 29 / 2017

Anno II - Num. 13 - 27 settembre 2014 News dagli USA

Columbus Day 2014, sempre un successo ma tra tante polemiche

di Vilma Maria Costa read in english
         

Columbus Day 2014 SEQUENZA

New York – Come ogni anno il Columbus Day si è celebrato il 12 ottobre ed è stato come sempre un successo. Per la prima volta quest’anno Dallas si è aggiunta alla parata che, tra tante polemiche, si è svolta presso la tradizionale sede di New York nella famosa Fifth Avenue. La parata rende omaggio allo spirito d’esplorazione ed al coraggio che ispirarono la spedizione di Cristoforo Colombo nel 1492, oltre che agli importanti contributi degli italo-americani negli Stati Uniti.

Per gli Italo Americani , è stato considerato offensivo il fatto che a Seattle (Washington) il Consiglio Comunale abbia votato per creare una giornata degli indigeni, anziché riconoscere il Columbus Day e, inoltre, che questo abbia votato il 6 ottobre 2014, a pochi giorni dalla parata, per istituire quella ricorrenza.

A tanta distanza dalla comprovata scoperta dell’America da parte di Colombo e dall’avvenuta integrazione di nostri connazionali che amano il Nuovo Continente e tanto fanno per renderlo sempre migliore perché questa inutile sovrapposizione temporale?

Anche se con queste amarezze la parata del Columbus Day 2014 è stato un trionfo e tanti ringraziamenti vanno a Vincenzo Arcobelli e al suo team (Jay Lombardo, Massimo Scicali, Nick Musso, Sherman LaBarba) che tengono vive le nostre tradizioni e la nostra cultura in America.

 

Galleria fotografica

Columbus Day 2014 ARTICOLO 1

Allegati: Proclama del Sindaco della Città di Dallas, Risoluzione dello Stato del Texas,  Saluti e Riconoscimenti ufficiali del Governatore dello Stato del Texas

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*