Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno II - Num. 12 - 20 luglio 2014 Cultura e spettacolo

LA ZAGARA a Palermo: PROFUMI E ARTI DI SICILIA

Esposizione opere di Elisa Martorana

di Redazione TrinacriaNews
         

expo la zagaraPalermo – Torna “LA ZAGARA” il famoso evento bio giunto alla IX edizione organizzata da Carmelo Sardegna.

Mostra–mercato “La Zagara”, dedicata alla biodiversità ed alle piante rare e da collezione.

Teatro della manifestazione, tra gli eventi ormai più attesi dai palermitani e non solo, sarà ancora una volta l’Orto Botanico, immenso polmone verde che racchiude oltre due secoli di storia in grado di raccontare, attraverso le 12 mila specie di piante da esso ospitate, un patrimonio scientifico e culturale d’eccezione.

Anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni svoltesi dall’ottobre 2010 con doppia cadenza annua, espositori e vivaisti di tutta Italia giungeranno nel capoluogo siciliano venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 settembre 2014, con i loro prodotti: oltre alle zagare, simbolo della sicilianità, e le rarissime orchidee dell’equador, e si potrà ammirare una delle più importanti e vaste collezioni di piante carnivore.

Madrina artistica Elisa Martorana con la sua expo fotografica “Radici”, tra gli scatti anche opere della collezione “Il Mare color del vino” patrocinio MIBAC 2012 e “L’albero: quando la cronaca diventa arte”, un’opera della collezione è stata recentemente donata a Papa Francesco. La mostra sarà visitabile nei giorni dell’evento alla Schola Botanices nell’aula centrale del Gymnasium dell’Orto Botanico di Palermo.

Ticket ingresso € 5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*