Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno IV - Num. 21 - 02 marzo 2016 Sport

XXXIII edizione Vivicittà corsa podistica organizzata da Uisp, una corsa che sfida il tempo

Il campione Salvatore Antibo: “Vivicittà non si dimentica per chi, come me, non è mai stato interessato alle vittorie quanto piuttosto a stare insieme alla gente”

di Redazione TrinacriaNews
         

vivicitta URL IMMAGINE SOCIALPalermo #Liberidimuoversi è lo slogan di quest’anno: Vivicittà è sport sociale e per tutti, rompe gli steccati tradizionali e avvicina genti di varie culture in tutto il mondo.

“Quest’annocorreremo anche a Lampedusa, un luogo simbolo di come le frontiere possono diventare luoghi di umanità e di accoglienza – ha detto Vincenzo Manco, presidente nazionale Uispnel corso della conferenza stampa che si è tenuta a Palermo – l’edizione 2016 di Vivicittà è dedicata alle frontiere geografiche e sociali che ospiteranno i messaggi di amicizia e integrazione dello sport sociale, come i 28 istituti penitenziari e minorili dove quest’anno si terrà la corsa tra aprile e maggio”.

Il via verrà dato in diretta da Radio 1 Rai alle ore 10.30 da Lampedusa. Si partirà da piazza Garibaldi e il percorso di 3 Km si snoderà attraverso via Roma, il lungomare del Porto nuovo, poi verso la spiaggia e via Lido Azzurro, nei pressi del Molo Favaloro dove avvengono le operazioni di sbarco dei migranti. Il percorso proseguirà tornando in piazza Garibaldi dove è previsto l’arrivo. Parteciperanno oltre 200 persone, tra bambini e adulti.

Salvatore Antibo, campione che molto ha dato all’atletica e a Vivicittà, vincendo le edizioni del 1988 e 1989, è intervenuto alla conferenza stampa per testimoniare il suo affetto alla manifestazione: “Vivicittà non si dimentica per chi, come me, non è mai stato interessato alle vittorie quanto piuttosto a stare insieme alla gente”.Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha detto che Vivicittà è una grande opportunità per ribadire attraverso lo sport che “Palermo è città di accoglienza e non vuole essere complice di genocidio nei confronti di tanti esseri umani che chiedono aiuto”.

La classifica finale sarà unica grazie alla compensazione dei percorsi, sulla classica distanza dei km 12. Inoltre è prevista la distanza di Km 21,097 (mezza maratona) a Firenze. In tutte le città si terranno anche passeggiate ludico-motorie con distanze variabili tra i 2 e i 4 chilometri.

Il 3 aprile Vivicittà si terrà in 45 città italiane: in tre si correrà negli Istituti penitenziari e minorili e in altre 42 si correrà nelle strade e nelle piazze. Ovvero: da Gorizia e Bolzano sino a Lampedusa, passando per Torino, Trieste, Venezia, Bari, Cagliari, Catanzaro (dove si correrà anche nell’Istituto minorile), Ancona e Palermo. Simultaneamente si correrà negli istituti penitenziari di: Milano (Bollate), Roma (Rebibbia), Monza (Casa Circondariale).

La raccolta fondi di Vivicittà 2016(un euro ogni partecipante) è realizzata in collaborazione con laOng Terre des Hommese verrà finalizzata alla riabilitazione di un campo sportivo a Jdeide, in Libano al confine con la Siria, dove è sorto un campo profughi spontaneo (collective center) che raccoglie centinaia di famiglie che fuggono dalla guerra.

È partita nel 1983 e da allora non si è più fermata. La “corsa più grande del mondo” continua ad essere la grande protagonista dello sport per tutti, abbracciando in un’unica, originale formula, atleti professionisti e sportivi della domenica con la competitiva di 21,097 e 12 km oltre alla passeggiata ludico motoria in tante città italiane ed estere, partenza per tutti allo stesso orario, unica classifica in base ai tempi compensati. E ogni anno, un tema per cui battersi: la pace, i diritti umani, il rispetto ambientale, l’uguaglianza sociale, la solidarietà tra i popoli. Perché la libertà (di correre) non sia un privilegio di pochi.

Eccone i dettagli per la città di Palermo

GARA COMPETITIVA 12 Km

RITROVO E PARTENZA

Ritrovo ore 8:30 davanti all’ ingresso principale del giardino inglese sito in via libertà. Orario di partenza ore 10;30 (con il segnale radio RAI-GR1). La gara prenderà il via in qualsiasi condizione meteorologica. Tempo massimo: 2 ore. I partecipanti che entrano nella zona chiusa di partenza, non potranno più uscire se non dopo la partenza stessa.

PERCORSO ED ARRIVO

Il circuito di km 6,00 (visionabile su ewww.uisp.it/palermo/ da ripetere due volte per un totale di km 12,00 è interamente asfaltato e principalmente pianeggiante. Chiuso al traffico e presidiato dalla polizia locale e dalla protezione civile, tocca i luoghi più caratteristici della città di Palermo. Lagara si svolgerà in qualsiasi condizione atmosferica. Sarà garantita l’ assistenza sanitaria con la presenza di medico ed ambulanze. La manifestazione sarà controllata da giudici di gara. Sistema di cronometraggio: tutti gli atleti dovranno indossare i chip elettronici forniti dall’ organizzazione e li dovranno restituire alla fine della gara pena la squalifica e il pagamento di € 20,00.

QUOTA D’ ISCRIZIONE E MODALITA’ D’ ISCRIZIONE

Fino al 29 marzo 2016 € 10,00 (dieci/00 euro). Dal 30 Marzo 2016 al 1 Aprile 2016 € 15,00 (quindi/00 euro). Giorno 2 aprile € 20,00 (venti/00 euro). Le stesse si potranno effettuare direttamente presso la segreteria organizzativa sita in Viale del Fante n. 23 all’ interno dello stadio di atletica leggera “Vito Schifani”, o compilando online la scheda d’ iscrizione dal sitowww.uisp.it/palermo e inviandola per e-mail all’ indirizzo: vivicittà.palermo@uisp.it.

ETA’ MINIMA E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Possono partecipare tutti gli atleti che alla data dell’ 11 Aprile 2015 abbiano compiuto il diciottesimo anno di età, dalle categorie Junior/ Senior M/F e Senior/Master M/F in regola con il tesseramento per l’ anno agonistico 2015. Tutti gli atleti partecipanti devono essere tesserati alla FIDAL, alla UISP, o ad un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI, che abbia sottoscritto la convenzione con la FIDAL, e in possesso di un certificato medico, in corso di validità, che attesti l’idoneità all’attività agonistica.

RITIRO PETTORALE E PACCO GARA

Sarà possibile ritirare il pacco gara previa presentazione della ricevuta di pagamento:

Nei giorni 1 e 2 aprile presso i seguenti Vodafone Store

1) Via Cesareo, n. 53

2) Via Marchese di Villabianca n. 86;

3) Corso Calatafimi n. 595;

4) Viale Strasburgo n. 216;

5) Viale Leonardo da Vinci n. 21;

6) Via Filippo Pecoraio snc

c/o centro Commerciale FORUM

Il giorno 3 aprile dalle ore 7.30 alle ore 9.00 presso il Vivicittà Village al Giardino Inglese.

PARTENZA ORE 10:30

RISTORO E PREMIAZIONE

E’ previsto all’ arrivo un ristoro per tutti i partecipanti. Saranno premiati i primi tre di ogni categoria M/F ed i primi tre assoluti M/F. A tutti gli atleti arrivati sarà consegnata una medaglia di partecipazione. La premiazione si svolgerà alla fine della manifestazione, appena saranno pronte le classifiche stilate dai giudici. I premi non consegnati potranno essere ritirati c/o la sede della UISP Palermo di Via Roma 94 soltanto e non oltre 15 giorni dalla fine della gara.

Per qualunque informazione e/o chiarimento è possibile contattare telefonicamente la sede UISP sita in Via Roma 94 dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18 al seguente numero: 0912524494

Oppure Francesco La Versa cell. 389 6449986

LA PASSEGGIATA LUDICO MOTORIA 3 Km

RITROVO E PARTENZA

La passeggiata Ludico Motoria, aperta a tutti, prenderà il via alle ore 9:15 davanti all’ingresso principale del Giardino Inglese sito in via Libertà. Anche se trattasi di passeggiata non competitiva è vietato partire prima del via ufficiale per consentire all’ organizzazione di mettere in sicurezza il percorso. I partecipanti che entrano nella zona chiusa di partenza, non potranno più uscire se non dopo la partenza stessa. La passeggiata si svolgerà in qualsiasi condizione meteorologica.

PERCORSO ED ARRIVO

Percorso cittadino di circa km 3 con arrivo davanti all’ ingresso principale del Giardino Inglese. I partecipanti potranno percorrere la distanza a “passo libero”. Durante la manifestazione verrà garantita l’assistenza medico-sanitaria.

RISTORO E MEDAGLIA PARTECIPAZIONE

A tutti i partecipanti sarà garantito all’ arrivo un ristoro e una medaglia di partecipazione. In oltre sarà effettuato, nella mattinata della manifestazione, un sorteggio fra tutte le scuole e/o associazioni partecipanti.

ETA’ MINIMA

Tutti i partecipanti al di sotto dei 12 anni di età, potranno partecipare solo se accompagnati da genitore o persona che ne fa le veci.

QUOTA D’ ISCRIZIONE E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La quota d’ iscrizione è di € 3,00 (tre/00 euro) per ciascun bambino al di sotto dei 14 anni e di €5,00 (cinque /00 euro) per ciascun genitore o adulto il quale riceverà un simpatico pacco gara contenente: t-shirt Vivicittà 2016, pettorale ed eventuali altri gadget. Le iscrizioni verranno accettate entro e non oltre mercoledì 30 Marzo 2016. Le iscrizioni si potranno effettuare presso “TECNICA SPORT” sito in via Aquileia, 38 e/o presso lo stadio delle palme “VITO SCHIFANI”.

RITIRO PACCO GARA

Sarà possibile ritirare il pacco gara previa presentazione della ricevuta di pagamento:

Nei giorni 1 e 2 aprile presso i seguenti Vodafone Store:

1) Via Cesareo, n. 53

2) Via Marchese di Villabianca n. 86;

3) Corso Calatafimi n. 595;

4) Viale Strasburgo n. 216;

5) Viale Leonardo da Vinci n. 21;

6) Via Filippo Pecoraio snc

c/o centro Commerciale FORUM

Il giorno 3 aprile dalle ore 7.30 alle ore 9.00 presso il Vivicittà Village al Giardino Inglese.

Partenza ore 9:15

CONTATTI

Per qualunque informazione e/o chiarimento è possibile contattare telefonicamente la sede UISP sita in Via Roma 94 dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18 al seguente numero: 0912524494

Oppure Francesco La Versa cell. 389 6449986

Email: vivicitta.palermo@uisp.it; www.uisp.it/palermo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*