Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno II - Num. 12 - 20 luglio 2014 Cultura e spettacolo

XXII FESTIVAL 7 SÓIS 7 LUAS Pollina tra musica e gastronomia: torna il Festival Sete Sóis Sete Luas in Sicilia

di Redazione TrinacriaNews
         

pollina festival locandinaDal 30 luglio al 2 agosto a Pollina la XXII edizione del Festival Internazionale Sete Sóis Sete Luas, con le musiche e la gastronomia del mondo luso-mediterraneo. Con il sostegno del Comune di Pollina, a partire dal 30 luglio parte dalla cucina l’itinerario culturale del Festival con i tre giorni di laboratori gastronomici tenuti dalla cuoca portoghese Cecília Almeida Mota, per continuare l’1 e il 2 agosto con i suoni arabo-andalusi di Akim El Sikameya e con il Flamenco di Jesus Fernandez nel Teatro Pietrarosa. Un laboratorio di lettura creativa porterà nel festival pensieri e parole del premio Nobel Josè Saramago. Prima del festival, il 31 luglio,  il “Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas”, a Finale aperto alle giovani band siciliane, che offre al vincitore la possibilità di esibirsi nell’estate 2015 in una delle città estere della Rete Sete Sóis.

I Concerti

Dall’Algeria alla Spagna, il Festival presenta a Pollina due grandi rappresentanti della cultura mediterranea: il cantante e compositore Akim El Sikameya e il bailor di flamenco andaluso Jesus Fernandez.

La kermesse inizia l’1 agosto alle 22:00 presso il Teatro Pietra Rosa con la voce androgina di Akim El Sikameya. Nato nella regione algerina di Oran, Akim riceve 16 anni di formazione musicale presso il Conservatorio di Musica arabo-andalusa. Nel 1994, per sfuggire alla guerra civile, si trasferisce a Marsiglia dove entra in contatto con un’incredibile varietà di culture che avranno un profondo impatto sulla sua personalità e sul suo stile musicale. La voce particolare e il grande talento nel suonare il violino gli permettono di essere notato da diversi produttori, riuscendo a lanciare il suo primo disco nel 1999 e iniziando collaborazioni con grandi nomi della musica internazionale come Noa e Cesária Évora. In bilico tra nord Africa ed Europa, la musica di Akim si caratterizza per essere  meticcia, libertina, vagante, capace di cantare il mondo in tutta la sua diversità. A Pollina presenterà il suo ultimo lavoro discografico “Sweet Bazar”, un album carico di contaminazioni e reminiscenze arabe.

Jesus Fernandez chiuderà la programmazione musicale il 2 agosto, con un imperdibile spettacolo di Flamenco, il genere dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Immateriale dell’Umanità: il Flamenco è una danza retta da movimenti con un codice occulto, capaci di evocare memorie antiche, comunione di sensazioni e sentimenti; non è solo un ballo, ma un’arte e una cultura in cui si miscelano frammenti di storia del Mediterraneo. In rappresentanza di quest’antica tradizione ci sarà Jesus Fernandez, eccezionale talento di Cadice formatosi nelle migliori Accademie di Flamenco che vanta numerosi premi e collaborazioni con grandi nomi quali Javier Latorre e Israel Galván.

Gli atelier di Gastronomia

La Gastronomia rappresenta un elemento fondamentale della cultura dei vari Paesi: le rotte culturali del Festival Sete Sóis Sete Luas passano anche per la scoperta dei sapori, attraverso la promozione di atelier di cucina e degustazioni di ricette. A Pollina, dal 30 luglio al 2 agosto, la chef portoghese Cecília Almeida Mota, realizzerà una residenza artistica e una serie di laboratori di gastronomia a ingresso gratuito. Subito prima dei concerti sarà offerta al pubblico di Pollina una degustazione delle ricette realizzate durante i laboratori. (Per il regolamento consultare: www.comune.pollina.pa.it)

IL PREMIO RIVELAZIONE SETE SÓIS SETE LUAS

Il Festival di Saramago non smette di puntare sui giovani, realizzando tutti gli anni un concorso musicale ideato per promuovere all’estero il talento delle band italiane emergenti. Il 31 luglio, l’1 e il 2 agosto un’apposita giuria di esperti selezionerà i vincitori che avranno la possibilità, durante l’estate del 2015, di esibirsi in una delle sezioni estere del Festival.

Programma:

30 luglio – 1 agosto

Laboratori di Gastronomia con Cecília Almeida Mota (Portogallo)

31 luglio – Piazza Torre di Finale – selezione Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas

Concerti

Pollina | Teatro Pietrarosa | 22:00 |

1 agosto – Akim El Sikameya (Algeria) + Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas

2 agosto – Jesus Fernandez (Andalusia) + Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas

Informazioni al pubblico

info@7sois.org

www.7sois.eu

www.comune.pollina.pa.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*