Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno X - Num. 49 - 23 giugno 2022

Anno X - Num. 48 - 14 marzo 2022 Comunicati stampa

Ugl Tlc e Fistel Cisl. Cambio appalto 187. Accordi solo se garantite tutte le tutele previste dalla clausola sociale

di Redazione TrinacriaNews
         

Firmeremo accordi solo se garantite tutte le tutele per la Clausola Sociale. Così Ugl Telecomunicazioni e Cisl Fistel Sicilia.

Con lettera del 25 Maggio 2022 viene comunicato dall’Azienda Almaviva Contact l’ennesimo cambio appalto a Palermo; si tratta della commessa TIM dei servizi di assistenza alla clientela consumer 187 assegnata al Gruppo Distribuzione Italia nella quale dovranno transitare circa 330 lavoratori.

*”Le preoccupazioni crescono, dichiarano il Segretario Generale FISTel Cisl Sicilia Francesco Assisi e il Segretario Generale UGL TLC Sicilia Claudio Marchesini. Ci troviamo per l’ennesima volta di fronte alle criticità legate ai cambi appalto. Non abbiamo nessuna intenzione di siglare accordi che non siano duraturi nel tempo e che non mirino all’applicazione migliore per i lavoratori della normativa sulla Clausola Sociale”.*

Aggiungono : *“Non vogliamo correre il rischio di trovarci nuovamente a firmare Accordi, anche in sede Ministeriale che dopo sei mesi risultino vuoti di contenuto sociale, economico e finanziario, come nel caso della vertenza COVISIAN – ITA – ALMAVIVA  che sta mettendo a repentaglio 543 posti di lavoro a Palermo. Non è più tollerabile che le grandi aziende applichino le clausole sociali nel brevissimo periodo, usandole come scudo per fare spezzatino di lavoratori e delegando ad altre aziende gli esuberi.*

*Le clausole sociali necessitano  di una reale durata nel tempo e quindi anche questa volta chiederemo a tutti gli attori, anche quelli istituzionali, di impegnarsi a tenere legati nel Territorio lavoro e lavoratori, non per semestri ma per congrui periodi di occupabilità. Non possono pagare sempre e solo i lavoratori gli errori finanziari delle multinazionali che, in maniera scellerata e senza regole, pregiudicano solo per i loro interessi, occupazione e salari.”*

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*