Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno IV - Num. 21 - 02 marzo 2016 Sport

Tutti gli uomini del presidente, 61 allenatori in 29 anni

di Pietro Ciccarelli
         

zamparini URL IMMAGINE SOCIALEccone la storia partendo da Venezia per arrivare a Palermo:

VENEZIA 1987-2002

1988-1989: l’ex rosanero Aldo Cerantola nel Venezia è il primo tecnico esonerato da Maurizio Zamparini, dopo quattro sconfitte in altrettante partite.

Giovan Battista Fabbri, allena il Venezia, dove, fra mille polemiche (soprattutto del presidente Zamparini, che considerava la rosa adatta alla categoria) favorì l’esordio della cosiddetta “linea verde”, lanciando diversi giovani e diventando il primo di una lunga serie di allenatori esonerati o non riconfermati dall’imprenditore friulano..

1989-90: Antonio Pasinato-Giuseppe Sabadini e Rino Marchesi, una stagione senza infamia e senza lode.

1991-92: Alberto Zaccheroni ha riportato il Venezia in serie B dopo l’assenza di 24 anni,

1992-93: Alberto Zaccheroni-Pietro Maroso-Alberto Zaccheroni

1994/95: Giampiero Ventura- Luigi Maifredi- Gabriele Geretto- GiampieroVentura- Delio Rossi e Gabriele Geretto

1995/96: Giuseppe Marchioro

1996/97: Giuseppe Bellotto – Walter De Vecchi

1999/00: Giuseppe Materazzi-Luciano Spalletti, -Giuseppe Materazzi-Francesco Oddo

2001/2002: Cesare Prandelli, poi diventerà commissario tecnico della Nazionale e Sergio Buso preparatore dei portieri nel Venezia nel 2001Visualizza galleria

PALERMO 2002-oggi

2002/03: Ezio Glerean- Daniele Arrigoni-Nedo Sonetti

2003/04: Silvio Baldini. Francesco Guidolin  il 27 gennaio 2004 firmò con il Palermo nel quale subentrò all’esonerato Silvio Baldini, conducendo la squadra in Serie A e Coppa Uefa. Dopo aver condotto i siciliani alla qualificazione in Coppa Uefa, il 30 maggio 2005 si dimette.

2005/06: Gigi Delneri-Giuseppe Papadopulo

2006/07: Francesco Guidolin – Renzo Gobbo e Rosario Pergolizzi – Francesco GuidolinVisualizza galleria

2007/08: Stefano Colantuono-Francesco Guidolin-Stefano Colantuono

2008/09: Stefano Colantuono-Davide Ballardini

2009/10:  Walter Zenga

2010/11: Delio Rossi-Serse Cosmi-Delio Rossi

2011/12: Stefano Pioli, non finì neanche la preparazione,-Devis Mangia-Bortolo Mutti

2012/13: Giuseppe Sannino-Gian Piero Gasperini-Alberto Malesani-Gian Piero Gasperini-Giuseppe Sannino, malgrado la girandola di allenatori il Palermo scende in serie B.

2013/14: Gennaro Gattuso-Beppe Iachini

2014-15 Beppe Iachini

2015-16 Beppe Iachini-Davide Ballardini-Fabio Viviani-Guillermo Barros Schelotto?-Giovanni Tedesco-Giovani Bosi- Beppe Iachini e Walter Alfredo Novellino.

Walter Novellino è il nuovo allenatore del Palermo Calcio. Tanto cercato in passato da Maurizio Zamparini, dopo averlo avuto a Venezia, e adesso eccolo al timone dei rosanero per condurre la squadra alla salvezza.

Dopo gli ultimi giorni di tensione con Beppe Iachini, le parole del presidente Zamaparini, a dir poco offensivi e irriguardosi nei confronti dell’ascolano e la contestazione dei tifosi, ecco il nuovo allenatore di una stagione, quella 2015/2016, che sarà ricordata non tanto per la sofferenza della squadra in campo, quanto per i tanti cambi di allenatore ben 8, di cui uno non abilitato. I tifosi del Palermo adesso sperano che Novellino sia l’ultimo tecnico della stagione. Novellino può vantare, almeno fino a domenica sera dopo la partita con il Napoli di essere è l’unico a mai stato esonerato dal “vulcanico” presidente.Nel contratto è stato inserito un premio salvezza e un’opzione per il prossimo anno.

Ricerche a cura di Pietro Ciccarelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*