Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno X - Num. 49 - 23 giugno 2022

Anno X - Num. 49 - 23 giugno 2022 Cultura e spettacolo

Si è concluso il tour Barcelona Opera Rock, fusione di lirica e rock con Desirée Rancatore e Johan Boding

di Vilma Maria Costa
         

Terrasini (PA) – Con il concerto tenutosi all’Anfiteatro di Terrasini si è concluso il tour di Barcelona Opera Rock, ultima serata curata e organizzata dal Direttore artistico di SiciliArte Opera Management Nuccio Anselmo e spettacolo prodotto da Sicilia Classica Festival.

Prima che a Terrasini lo spettacolo è stato rappresentato il 3 agosto al Teatro Antico di Taormina e il 5 agosto al Teatro di Verdura a Palermo con il pubblico in visibilio.

Il progetto nasce da una  collaborazione tra l’Orchestra Sinfonica Siciliana ed il M. Roberto Molinelli. La Direttrice Artistica dell’Orchestra Sinfonica Siciliana Gianna Fratta è stata una sostenitrice di tale progetto ed è stata fondamentale per la sua realizzazione.

Anche il concerto conclusivo a Terrasini, con la grande partecipazione di pubblico che, anche questa volta, ha riempito l’intero teatro, ha sancito il grande successo di questo impegnativo spettacolo.

Una straordinaria fusione tra lirica e rock per riproporre l’album dei Queen Barcelona del 1988 che vide come interpreti la voce del gruppo rock Freddie Mercury e una icona della Lirica, Montserrat Caballé e che per questo progetto musicale ha, invece, avuto come voci quella Lirica del soprano Desirée Rancatore e quella rock del cantante Johan Boding.

Due voci straordinarie che hanno entusiasmato il pubblico, ognuna con le sue caratteristiche, ma che si fondevano in una perfetta armonia che sicuramente anche il mitico Freddie Mercury e tutto il suo gruppo avrebbero apprezzato. Voci potenti e dalla notevole estensione.

A dirigere, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, il Coro Lirico Mediterraneo e la sezione orchestrale della Fondazione The Brass Group, il Maestro e Arrangiatore Roberto Molinelli che è riuscito a creare un equilibrio perfetto tra la parte rock e quella classica. Tutti musicisti di grande valore artistico e musicale.

Il soprano Rancatore ha dichiarato: “Tutti in piedi a ballare e a cantare con noi, non lo dimenticherò MAI! Per una cantante d’ opera ogni tanto sentirsi un po’ “ROCK STAR” è una emozione immensa!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*