Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 46 - 02 ottobre 2021

Anno II - Num. 09 - 30 dicembre 2013 Politica e società

Per Crocetta i liberi consorzi dei comuni sono una priorità non rinviabile

Crocetta: ”La Sicilia deve diventare una Regione modello, eliminando sprechi e strutture inutili senza cedere a campanilismi, attuando così lo Statuto siciliano”

di Roberto Rinella
         

CrocettaPalermo – Per il presidente Crocetta adesso si deve procedere con urgenza all’istituzione dei liberi consorzi

Nell’incontro che avverrà domani con il gruppo del Partito Democratico all’Ars e mercoledì con la coalizione, ha, infatti, annunciato l’intenzione di porre come esigenza prioritaria quella di portare immediatamente in aula il ddl elaborato dalla commissione affari istituzionali sui liberi consorzi e già emendato dal governo.

Così si è espresso in merito alla questione Crocetta: La Sicilia deve diventare una Regione modello, eliminando sprechi e strutture inutili senza cedere a campanilismi, attuando così lo Statuto siciliano. La Regione è sulla buona strada, sta tagliando sprechi e attuando riforme attraverso il lavoro congiunto del Governo e  del Parlamento. Interrompere tale lavoro significherebbe non cogliere l’attuale fase della storia che ci chiede un profondo cambiamento. Sono convinto – conclude il presidente – che nella politica siciliana prevarrà quel senso di responsabilità collettivo, che chiede a tutti noi di fare solo il nostro dovere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*