Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno III - Num. 17 - 06 giugno 2015 Politica e società

A Palermo ci sarà un’area da destinare a cimitero per animali d’affezione

di Redazione TrinacriaNews
         

cimitero animali URL IMMAGINE SOCIALPalermo – Un altro passo avanti per la nascita a Palermo di un cimitero per cani e gatti.

Il consiglio comunale ha approvato un Ordine del giorno proposto dalla V Commissione consiliare, che prevede l’inserimento nel nuovo Prg di aree da destinare a cimitero per la sepoltura di animali d’affezione.

Il provvedimento segue di qualche mese l’approvazione dell’ordine del giorno presentato dalla consigliera Federica Aluzzo, che aveva previsto proprio l’istituzione del cimitero. Con l’inserimento del progetto nel nuovo Prg sarà adesso possibile uno strumento concreto, perché il cimitero per animali possa vedere la luce in città.

La V Commissione Consiliare, peraltro, si è già attivata per dar vita a un Regolamento comunale per il funzionamento e la gestione del cimitero per animali d’affezione. La struttura potrebbe sorgere o in un’area nei pressi di Bellolampo o in un terreno comunale o confiscato alla criminalità organizzata, dotato dei necessari requisiti.

“Con quest’atto di indirizzo – spiegano i Componenti della V Commissione: Fausto Torta, Federica Aluzzo, Nicolò Galvano, Maurizio Lombardo, Pia Tramontana, Giuseppe Federico – vogliamo dare un’accelerata al processo che porterà alla creazione del cimitero d’animali in città. Il 13 è prevista una conferenza di servizi con gli uffici che insieme alla V Commissione e al Sindaco Orlando stanno collaborando nella realizzazione del progetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*