Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno II - Num. 12 - 20 luglio 2014 Sport

La nuova Serie A con il Palermo

di Pietro Ciccarelli
         

il PalermoAgosto mese di vacanze e di riposo, ma non per tutti. Fra “BananeTavecchio”, dimissioni del Divo Cesare, contratti Rai, Sky e Mediaset, spartizione di profitti, ricerca del nuovo presidente Figc e nuovo CT della Nazionale, tutto procede allegramente fra le belle “sudate” in montagna per i nostri eroi “milionari” del pallone.

Lo spettacolo continua. Dal 30 e 31 agosto tutti pronti e lucidi per la nuova avventura che il 31 maggio 2015 assegnerà la palma del vincitore, per l’esattezza il 116° scudetto della storia del calcio in Italia.

Sono 20 le squadre ai nastri di partenza con l’arrivo dalla serie B di Palermo, Empoli e Cesena e un augurio per un pronto ritorno al Catania, Livorno e Bologna (che tremare il Mondo fa, anni Trenta). Lombardia e Emilia Romagna con 3 squadre ciascuna vantano il maggior numero di presenze (Atalanta, Inter e Milan, 35 scudetti in due) e (Cesena, Parma e Sassuolo). Derby della Lanterna fra Genoa (8 scudetti) e Sampdoria (1 soltanto nel ’90-’91) per la regione Liguria. Si rinnova in Piemonte il derby Juventus Torino (39 scudetti in 2). Derby della Capitale per la regione Lazio fra Roma e Lazio (5 scudetti in due).

Robin+Quaison

>>>>>>>>Robin Quaison<<<<<<<<<<

Altro derby tutto scaligero fra Hellas Verona e ChievoVerona con un solo scudetto dell’Hellas nel ’84-’85 di Osvaldo Bagnoli. Empoli in provincia di Firenze contro la Fiorentina (2 scudetti con Fulvio Bernardini nel ’55-’56 e con il “Petisso”, Bruno Pesaola nel ’68-’69. Il Cagliari da solo a rappresentare la Sardegna, ma come fare a meno di dimenticare lo scudetto dei Sardi nel 1970: Albertosi, Martiradonna, Zignoli, Cera, Niccolai, Tommasini, Domenghini, Nenè, Gori, Greatti, Gigi Riva. All. Manlio Scopigno, detto il Filosofo. Campania Felix con il Napoli dei 2 scudetti, firmati Diego Maradona. La Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia presenta l’ottima Udinese con il cambio in panchina: Andrea Stramaccioni prende il posto di Francesco Guidolin che è rimasto al timone dei bianconeri per ben 4 anni.

Ed infine la Sicilia con il Palermo che ritorna in A da dominatore assoluto. Tutti confermati con l’arrivo dei nuovi Ivaylo Chochev, Robin Quaison e Luca Rigoni. Continua…

 

Foto tratte dal sito Palermo Calcio.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*