Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno II - Num. 12 - 20 luglio 2014 Cultura e spettacolo

Le note conclusive di Samuele Bersani hanno accompagnato la fine dell’estate adranita 2014

L’estate adranita, fra sacro e profano. Grande successo per il concerto del cantautore, salta invece l’esibizione del duo Venuti-Madonia

di Dario Milazzo
         

demo morselli e marcello cirillo tourAdrano (CT) – Terra di emigrazione, Adrano tradizionalmente ad agosto, malgrado l’assenza di spiagge e scogliere, si ripopola e si rigenera grazie alle festività patronali.

La festa è quella di un santo, San Nicolò Politi, che storicamente ha diviso due cittadine, Adrano, paese dove il santo è nato ed è vissuto in età giovanile, ed Alcara Li Fusi, paesino dei nebrodi ove il santo ha passato la maggior parte della sua vita in eremitaggio ed è morto.

Dal 2 al 4 agosto, fra i festeggiamenti di San Pietro Apostolo e la SS. Vergine Maria della Catena, si celebra il 3 agosto la solennità del santo patrono.

Una serie di eventi, concerti, spettacoli teatrali, musicali, gare di bellezza, hanno fatto da preludio alla tre giorni di festa principale, anche se gli spettacoli si sono protratti dopo la fine dei tre giorni di festa “canonici”.

Il 2 agosto si sono esibiti nella centralissima Piazza Umberto Demo Morselli e Marcello Cirillo con la Big band Orchestra. I due musicisti, che hanno sostituito gli ex Denovo, Mario Venuti e Luca Madonia, con lo swing e l’allegria hanno riempito la piazza.

Molto carismatici, i due artisti sono famosi soprattutto per avere partecipato a molti programmi televisivi. In particolare Demo Morselli ha partecipato a trasmissioni Mediaset quali “Buona Domenica” e “Maurizio Costanzo Show”. Marcello Cirillo, conosciuto ai più semplicemente come Marcello, è famoso soprattutto per la sua partecipazione al programma di Rai 2 “I Fatti Vostri”.

Il 3 agosto sì è tenuta la spettacolare “Volata dell’Angelo”, il momento clou delle celebrazioni in onore del patrono di Adrano San Nicolò Politi. Intorno alle 22.15 dal balcone centrale di palazzo Bianchi ha spiccato il volo un piccolo angelo, il piccolo Vincenzo Quaceci di 8 anni, il quale ha raggiunto in volo San Nicolò Politi e ha poi recitato una toccante preghiera.

La volata dell’Angelo, chiamata da taluni impropriamente “calata dell’angelo”, ricorda simbolicamente la “chiamata” che Dio fece al giovane Nicolò.

samuele bersaniInfine il 4 agosto si è svolto il tanto atteso concerto di Samuele Bersani.

Il cantautore riminese ha cantato le sue più belle canzoni, da “Freak” a “Giudizi universali”, da “Spaccacuore” a “Replay” lasciando al pubblico momenti di dolcezza e di lirismo.

Quella di Adrano è stata la diciannovesima tappa del  “Nuvola numero nove tour”, un tour dove, oltre ai successi, il cantante ha eseguito pure le tracce del disco “Nuvola numero nove”, da “Chiamami Napoleone” a “En e Xanax”.

Il cantante riminese, da molti considerato l’ “erede” di Lucio Dalla, col quale peraltro ha iniziato la lunga carriera musicale, ha all’attivo 10 dischi (8 inediti e 2 raccolte) e ha vinto numerosi premi, tra i quali 3 volte la Targa Tenco e 2 volte il Premio della critica Mia Martini.

La caratteristica del cantautore romagnolo è quella di scrivere testi “seri” ma allo stesso tempo ironici, molte sua canzoni al primo ascolto sembrano leggere anche quando nascondono una profondità degna di nota.

Dopo l’esibizione musicale, intorno a mezzanotte uno spettacolo piro-musicale ha “salutato” definitivamente le festività patronali di Adrano che anche quest’anno hanno saputo mescolare religione, tradizione e spettacolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*