Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno II - Num. 08 - 21 ottobre 2013 Cultura e spettacolo

Miss Italia 2013 protagonista la Sicilia: esce la menfitana Giusy Buscemi e vince la messinese Giulia Arena

di Vilma Maria Costa
         

Giulia_Arena_Miss_Italia_2013_1Jesolo (VE) – A soli 19 anni Giulia Arena conquista il titolo di regina della bellezza italiana. E’, infatti, la Miss Italia 2013. Bella, da poco diplomata e iscritta alla facoltà di Giurisprudenza internazionale dell’Università Cattolica di Milano. Le cede la corona, emozionata, la Miss dell’anno scorso, un’altra bellissima siciliana, Giusy Buscemi.

La serata è stata condotta da Massimo Ghini con la partecipazione di Cesare Bocci e Francesca Chillemi. Ed è cominciata con un’arringa in difesa del concorso recitata da Massimo Ghini, spalleggiato da Cesare Bocci. Ha poi continuato la difesa il comico napoletano Alessandro Siani con le seguenti parole: Se proprio bisogna togliere qualcosa in questa Italia togliamo il finanziamento ai partiti, le tasse alle imprese, questa legge elettorale e quei terreni maledetti della Terra dei fuochi. Si fanno leggi per salvare le banche e non leggi per salvare le vite. Togliamo tutto questo, ma non togliamo i sogni a queste ragazze. Viva Miss Italia.

La seconda classificata, che fino all’ultimo si è contesa l’ambito titolo, è sempre una siciliana, Fabiola Speziale (Miss Miluna Sicilia, vincitrice dei titoli nazionali Miss Miluna e Miss Tv Sorrisi e Canzoni 2013). La terza classificata, sempre un’isolana ma questa volta della Sardegna, è la cagliaritana Federica Ciocci (Miss Deborah Milano Sardegna).

Già prima della finale la bella Giulia aveva conquistato la fascia di Miss Cinema.

Giulia_Arena_Miss_Italia_2013_3Ecco le sue prime parole dopo l’incoronazione: Sento che la marcia è ingranata e questo è solo l’inizio.

E’ alta 1,70 m., ha capelli castano chiaro ed occhi verdi. È la prima Miss Italia incoronata in diretta tv su La 7. E’ la decima Miss Italia siciliana eletta, la terza negli ultimi cinque anni.

Tanti gli artisti e gli ospiti della serata, per citarne alcuni, Nina Zilli e Max Gazzè. Quest’ultimo ha cantato il brano Buon Compleanno in omaggio alla patron del Concorso Patrizia Mirigliani, nata proprio il 27 ottobre.

In giuria il regista Saverio Marconi, l’attrice internazionale Caterina Murino e Miss Deborah Milano 1997, l’attore e doppiatore Massimo Lopez, la conduttrice Rita Dalla Chiesa, l’attrice Lucrezia Lante della Rovere e il giornalista-conduttore Salvo Sottile.

Spazio anche all’iniziativa Talking Stalking, portata avanti da Miss Italia con la collaborazione del Codacons, contro il femminicidio e la violenza sulle donne.

Il direttore della rete, Paolo Ruffini, ha affermato che la serata tv ha toccato picchi di 1,5 milioni di spettatori nel singolo minuto. Al momento dell’incoronazione della 19enne Giulia Arena lo share è stato del 16,09%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*