Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno III - Num. 19 - 11 ottobre 2015 Cultura e spettacolo

Il mare e le coste palermitane nel calendario 2016 vittinavespa

presentazione a Palermo Villa Niscemi il 18 dicembre

di Redazione TrinacriaNews
         

vittinavespa URL IMMAGINE SOCIALIl mare, le coste, il litorale della città di Palermo. Sono loro i protagonisti del nuovo calendario 2016 di “Vittinavespa”. Venerdì 18 dicembre alle ore 18 a villa Niscemi, il calendario sarà presentato al sindaco Leoluca Orlando e alla città. Saranno presenti anche l’assessore comunale Mari e Coste, Giuseppe Gini, il sindaco di Ventimiglia Antonio Rini e Marcello Capetta di “Palermo Ambiente”.
E’ la Vespa oggi a promuovere le coste palermitane e a farle conoscere al resto d’Italia e al mondo. Il mare è tradizione, gente, cultura, pesca, gastronomia. E potrebbe essere davvero un primario sostentamento del nostro territorio.
Il calendario “Vittinavespa”, che rappresenta le eccellenze dei luoghi, punta infatti alla promozione e allo sviluppo della cultura turistica e dell’accoglienza e mira ad attrarre il turismo in forme nuove.
La Bandita, Capogallo, Sant’Erasmo sono alcune delle coste immortalate negli scatti di Claudio Di Dio e Maurizio Benigno.
Alla presentazione del calendario, che sarà moderata da Anna Cane del Giornale di Sicilia, parteciperanno anche il duo comico Salvo Ficarra e Valentino Picone, invitati ufficialmente da Filippo Sagona di “Vittinavespa”, la giornalista inviata di Striscia La Notizia Stefania Petix e l’attore cantastorie Salvo Piparo che, da buoni siciliani, si sono schierati a fianco di Sagona nell’impegno che porta avanti ormai da anni: l’apertura di un museo della Vespa, esclusivo a Palermo.
E’ possibile acquistare il calendario sul sito www.vittinavespa.it o presso l’associazione Mokarta tel 3387567828

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*