Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno III - Num. 16 - 29 marzo 2015 Cultura e spettacolo

“High School Radio”, primo Campionato Nazionale Comunicazione Radiofonica, a Palermo. Liceo classico Meli lancia sfida da Radio In

di Redazione TrinacriaNews
         

high school radio URL IMMAGINE SOCIAL“High School Radioè la prima emittente radiofonica al mondo interamente gestita da studenti. È nata da poco più di un anno ma coinvolge tantissimi ragazzi, di numerose scuole italiane.

L’intento del suo ideatore, il giornalista Paolo Luzzi, è quello di consentire agli studenti delle scuole superiori di maturare una formazione gratuita nel mondo della comunicazione e guidarli nella scelta universitaria.

La mission della interessante iniziativa, è di coinvolgere e far interagire i ragazzi delle scuole, per far si che un’esperienza comune, diventi sinergica con tutte le loro attività in radio.

“High School Radio”è il 1° Campionato Nazionale di Comunicazione Radiofonica,è un vero e proprio Gran Prix della radiofonia, che durerà fino a maggio, ogni ragazzo può gareggiare sia singolarmente (categoria fonici, dj, reporter, speaker, autori e registi), che nella competizione a squadre per la messa in onda della migliore trasmissione.

Due le classifiche che determinano i premi mensili e finali che si potranno seguire sul sito www.highschoolradio.it : una popolare con voto tramite sito ed uno tecnico, stabilita da una apposita giuria che valuta la crescita formativa.

Tutto si svolge in una radio vera, sotto la supervisione di professionisti della comunicazione, come il direttore Ezio Luzzi – voce storica di Radio RAI e di “Tutto il calcio minuto per minuto”.

La storica emittente radiofonica palermitana Radio In, ha sposato sul territorio in pieno il progetto, con il team composto dagli studenti del Liceo Classico Meli di Palermo, capitanati dal Professore Dario Costantino, i quali si cimenteranno nella grande sfida, ogni sabato dalle 15,00 alle 16,00, dai 102 in fm e in streaming in tutto il mondo all’indirizzo www.radioin102.it, con servizi, interviste e nell’esercizio di public speaking, che forma i ragazzi anche in prospettiva della carriera universitaria.

La trasmissione in competizione battezzata, “Radio Agorà”, dal greco antico, il cui significato raccogliere e radunare, risulta pertinente più che mai, termine con il quale nell’antica Grecia si indicava la piazza principale della polis, vede uno staff di gran rilievo: alla conduzione il giornalista Filippo Virzì e lo speaker Tobia Caltagirone, alla regia il giovane Gilberto Naselli, figlio d’arte dell’editor di Radio In, Aldo Naselli.

A questo punto non rimane altro che ascoltare, e votare i ragazzi del Meli con “Radio Agorà”, per il primo progetto al mondo,“High School Radio”,che unisce grazie allo strumento fantastico di comunicazione , la radio, le giovani generazioni di un intero paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*