Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno X - Num. 51 - 28 dicembre 2022

Anno X - Num. 49 - 23 giugno 2022 Politica e società

Formazione, la Regione Sicilia a Fiera Didacta con iniziative su diritto allo studio, risorse europee, ricerca e innovazione

di Redazione TrinacriaNews
         

Il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, giovedì 20 ottobre alle ore 10 in videocollegamento dalla Sala Alessi di Palazzo d’Orléans, interverrà all’apertura di Fiera Didacta Sicilia, la manifestazione organizzata da Fiera Didacta Italia con la collaborazione e il sostegno della Regione. 

Diritto allo studio e lotta alla dispersione scolastica, utilizzo delle risorse comunitarie e del Pnrr, ricerca scientifica e innovazione come chiavi per lo sviluppo, rapporto tra  sistema dell’alta formazione e mondo produttivo, buone prassi in campo educativo e attenzione alla memoria e all’impegno antimafia sono alcuni dei temi focali che l’Amministrazione regionale, tramite l’assessorato dell’Istruzione e della formazione professionale e l’Autorità di gestione del Programma operativo Fse, porterà all’interno della manifestazione che si terrà negli spazi di Sicilia Fiera Exibithion Meeting Hub a Misterbianco, nel Catanese, dal 20 al 22 ottobre. 

 

Queste le iniziative (iscrizioni questo link) promosse dalla Regione nei tre giorni di Fiera Didacta, con due tavole rotonde di approfondimento su alcuni argomenti chiave, in calendario venerdì 21 e sabato 22 ottobre: 

Giovedì 20 ottobre, alle ore 10, il seminario “Metodologie e strumenti per la presentazione, il monitoraggio e la valutazione di progetti secondo l’approccio comunitario”; sempre alle ore 10 prenderanno il via i workshop “Il Coding nella didattica delle discipline” e “MaSTEAMatica: sperimentazioni binazionali della sezione Steam del Liceo Scaduto di Bagheria”; alle ore 15,00 si svolgerà il seminario “Chi; come; dove; quando; perché: “Investire nell’educazione”.  

 
Venerdì 21 ottobre, alle ore 14 il dipartimento regionale dell’Istruzione, dell’università e del dritto allo studio organizza il talk su “La nuova programmazione comunitaria 2021-2027. L’attuazione del Piano triennale per il diritto allo studio. L’Istituzione scolastica: primus inter pares: un momento di approfondimento sugli obiettivi dell’Agenda 2030 in tema di educazione e apprendimento, sulle accresciute disponibilità finanziarie in campo per ampliare l’offerta formativa, ridurre i divari e progettare interventi condivisi tra tutti gli attori in campo, istituzioni, portatori di interessi, comunità scolastica. Interverranno le dirigenti dell’assessorato regionale dell’Istruzione e della formazione professionale Anna Buttafuoco (servizio “Funzionamento scuole statali”) e Gabriella Iannolino (servizio “Programmazione e gestione interventi in materia di università, ricerca scientifica e tecnologica”), la componente del Tavolo politiche scolastiche delegata per l’assessorato dell’Istruzione e della Formazione professionale Maria Sparacino, il dirigente tecnico dell’Ufficio scolastico regionale Viviana Assenza, il dirigente della Direzione didattica “Monti Iblei” di Palermo Irene Marcellino, il presidente dell’associazione Yolk Clementina Montezemolo. 
 
Sabato 22 ottobre, alle ore 11, il dipartimento della Formazione professionale e l’Autorità di gestione del Fondo sociale europeo promuovono un focus su “L’importanza della ricerca scientifica per l’innovazione aziendale e lo sviluppo del territorio”: una riflessione con alcuni interlocutori rappresentativi su come investire in competitività, creando sinergie tra alta formazione universitaria, nuovi ITS e ricerca applicata nel mondo aziendale. Ne discuteranno il direttore generale del dipartimento regionale della Formazione professionale e Autorità di gestione Fse Patrizia Valenti, il dirigente generale del dipartimento regionale delle Attività produttive Carmelo Frittitta, il rettore dell’Università di Catania Francesco Priolo, il presidente dell’Its “Steve Jobs” di Caltagirone Franco Pignataro, il presidente del Polo Meccatronica Valley Antonello Mineo, il responsabile dell’Ufficio agevolazioni e investimenti di Terna Spa Stefano Tosi, un referente di StMicroelectronics. 
 

All’interno della Fiera, inoltre, è stata allestita “L’eredità di Falcone e Borsellino”, la nuova versione della mostra fotografica, aggiornata in occasione del trentennale delle stragi mafiose del ’92, realizzata dall’agenzia giornalistica Ansa assieme al Ministero dell’Istruzione e con il sostegno del Fondo sociale europeo della Regione Siciliana. La mostra racconta, attraverso immagini anche private e familiari, le tappe salienti della vita di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Nel corso della manifestazione sarà proiettarlo il docufilm “L’eredità di Falcone e Borsellino”, curato da Francesco Nuccio, Franco Nicastro e Giuseppe Di Lorenzo, che raccoglie le testimonianze di giornalisti, magistrati e familiari dei due giudici uccisi dalla mafia.

https://fieradidacta.indire.it/it/didacta-sicilia/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*