Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno X - Num. 48 - 14 marzo 2022

Anno X - Num. 48 - 14 marzo 2022 Politica e società

[Comune Palermo] Programma triennale opere pubbliche – Il sindaco scrive al presidente del Consiglio comunale

Il Sindaco ha evidenziato urgenza della questione in quanto la mancata approvazione, in tempi compatibili con la tempistica strumento di programmazione OO.PP. 2021 - 2023 porterebbe creare grave danno erariale stimabile in circa 60 milioni di €

di Redazione TrinacriaNews
         

Il sindaco Leoluca Orlando ha scritto ieri al presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando, per segnalare “le conseguenze a cui il nostro Comune andrebbe incontro nel caso di una mancata imminente approvazione dello strumento triennale di programmazione delle opere pubbliche”.

La lettera del sindaco fa riferimento ad una serie di note precedenti, a partire da una missiva del segretario generale del 16 marzo scorso, anch’essa indirizzata al Presidente del Consiglio comunale ed avente per oggetto una proposta di deliberazione di Consiglio comunale sul Programma Triennale delle opere pubbliche 2021-2023 e del relativo elenco annuale 2021, alla quale hanno fatto seguito una nota dell’Autorità di Gestione del PON Città Metropolitane 2014 -2020 ed una lettera del 15/04/2022 con la quale il Dipartimento Regionale della Programmazione chiedeva al Comune di Palermo di comunicare “il proprio avviso circa la possibilità di rinunciare alle risorse comunitarie del FESR 14-20”.


«Già in precedenza – scrive il sindaco – i RUP dei progetti del Comune a valere sull’Agenda Urbana (Azione 4.1.1 – efficientamento energetico e Azione 4.1.3 – illuminazione pubblica) trasmettevano al Dipartimento Regionale per l’Energia i cronoprogrammi aggiornati e fissavano al 25/05/2022 (4.1.1)-01/06/2022(4.1.3) la data ultima per l’aggiudicazione dei lavori e stipula del contratto; la data prevista per l’avvio dei lavori è stata invece fissata al 15/06/2022 (4.1.1) -30/06/2022 (4.1.3). Oltre tali date non sarà più materialmente possibile rispettare le tempistiche di cui ai Capitolati delle opere di che trattasi.

Resta intesosottolinea il primo cittadinoche il Comune di Palermo, da me rappresentato, non intende, ovviamente, in alcun modo rinunciare alle risorse comunitarie del FESR 14-20, né a quelle degli altri programmi a finanziamento indiretto (PON Metro, progetti in quota REACT/EU).

Per quanto sopra, si rende necessaria un’azione di salvaguardia dei progetti che può esplicarsi, come noto, solo a seguito della approvazione da parte del Consiglio Comunale, in tempi celerissimi, del Programma Triennale delle OO.PP. 2021-2023 e del relativo elenco annuale 2021 che consentirebbe di poter procedere con l’aggiudicazione efficace delle gare in questione».

Ecco di seguito la lettera del Sindaco Orlando al presidente del Consiglio comunale:

Al Signor Presidente del Consiglio Comunale

Dott. Salvatore Orlando

presidenzacc@comune.palermo.it

 e, p.c.

Ai Signori Presidenti delle Commissioni Consiliari

primacommissione@comune.palermo.it

secondacommissione@comune.palermo.it

terzacommissione@comune.palermo.it

quartacommissione@comune.palermo.it

quintacommissione@comune.palermo.it

sestacommissione@comune.palermo.it

settimacommissione@comune.palermo.it

commissionespecialetrasparenzagaranzia@comune.palermo.it

Al Signor Vicesindaco

vicesindaco@comune.palermo.it

Alla Signora Assessora alla rigenerazione urbana

m.prestigiacomo@comune.palermo.it

Al Signor Assessore ai fondi comunitari

sergio.marino@comune.palermo.it

Al Signor Assessore all’ambiente

giusto.catania@comune.palermo.it

Al Signor Segretario Generale Direttore Generale

segretariogenerale@comune.palermo.it

direttoregenerale@comune.palermo.it

Alla Autorità di Gestione del PON Metro 2014 – 2020

adgponmetro14-20@agenziacoesione.gov.it

Al Dipartimento Regionale della Programmazione

dipartimento.programmazione@regione.sicilia.it

 OGGETTO: Programma Triennale OO.PP. 2021/2023 ed Elenco annuale 2021 – Refluenze sulle OO.PP. finanziate con risorse comunitarie

 Ill.mo Presidente,

faccio seguito alla n. prot. AREG/208930/2022 del 16/03/2022 (Allegato 1) del Segretario Generale Direttore Generale, già inviata alla S.V., per portare alla Sua attenzione le conseguenze a cui il nostro Comune andrebbe incontro nel caso di una mancata imminente approvazione dello strumento triennale di programmazione delle opere pubbliche.

            Alla nota del Segretario Generale Direttore Generale, ha fatto seguito la nota prot. AlCT.REGISTRO UFFICIALE(U).0006144 del 28-03-2022 (Allegato 2) dell’Autorità di Gestione del PON Città Metropolitane 2014 -2020, anch’essa inviata alla S.V in data 28/03/2022, in cui la stessa AdG esprime “preoccupazione per la appresa criticità relativa alla contingente mancanza dello strumento di programmazione triennale delle OO.PP.”.

Infine, con nota prot. 4964 del 15/04/2022 (Allegato 3) il Dipartimento Regionale della Programmazione, alla luce delle potenziali criticità attuative rilevate sui progetti dell’Agenda Urbana del PO FESR Sicilia 2014-2020, chiedeva al Comune di Palermo di comunicare “il proprio avviso circa la possibilità di rinunciare alle risorse comunitarie del FESR 14-20”.

Già in precedenza, con nota AREG/283525/2022 (Allegato 4) del 13/04/2022 del Dirigente del Servizio Infrastrutture e Servizi a Rete trasmessa anch’esse per conoscenza alla S.V in data 13/04/2022, i RUP (Ing. Gaetano Russo, Ing. Roberto Cairone, Ing. Margherita Di Lorenzo Del Casale, Ing. Antonio Mazzon) dei progetti del Comune a valere sull’Agenda Urbana (Azione 4.1.1 – efficientamento energetico e Azione 4.1.3 – illuminazione pubblica) trasmettevano al Dipartimento Regionale per l’Energia i cronoprogrammi aggiornati e fissavano al 25/05/2022 (4.1.1)-01/06/2022(4.1.3) la data ultima per l’aggiudicazione dei lavori e stipula del contratto; la data prevista per l’avvio dei lavori è stata invece fissata al 15/06/2022 (4.1.1) -30/06/2022 (4.1.3). Oltre tali date non sarà più materialmente possibile rispettare le tempistiche di cui ai Capitolati delle opere di che trattasi.

Resta inteso che il Comune di Palermo, da me rappresentato, non intende, ovviamente, in alcun modo rinunciare alle risorse comunitarie del FESR 14-20, né a quelle degli altri programmi a finanziamento indiretto (PON Metro, progetti in quota REACT/EU).

Per quanto sopra, si rende necessaria un’azione di salvaguardia dei progetti di cui all’allegato 1, interventi oggetto di procedure di gara già esperite o in via di espletamento e con il potenziale aggiudicatario già individuato.

Detta azione di salvaguardia può esplicarsi, come noto, solo a seguito della approvazione da parte del Consiglio Comunale, in tempi celerissimi, del Programma Triennale delle OO.PP. 2021-2023 e del relativo elenco annuale 2021 che consentirebbe, ai sensi dell’art. 5 c. 7 del D.M. 14/2018, di poter procedere con l’aggiudicazione efficace delle gare in questione.

Non sfuggirà certo alla S.V. la delicatezza nonché l’urgenza della questione in quanto la mancata approvazione, in tempi compatibili con la tempistica di attuazione delle opere sopra evidenziata, dello strumento di programmazione delle OO.PP. 2021 – 2023 porterebbe come conseguenza ad un potenziale grave danno erariale stimabile in circa 60 milioni di €.

Confido dunque nella Sua massima collaborazione e nel senso di responsabilità del Consiglio al fine di non privare la Città e i nostri concittadini delle importanti opere pubbliche di che trattasi nonché dei servizi connessi.

Distinti saluti,

 Il Sindaco

Prof. Leoluca Orlando

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*