Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno IV - Num. 20 - 01 gennaio 2016 Politica e società

Comitato Pendolari Siciliani e pendolari CIUFER incontreranno D.G. Dip. Infrastrutture, Mobilità e Trasporti

E' un buon risultato, ottenuto grazie al lavoro dei deputati regionali Angela Foti e Valentina Zafarana del Movimento 5 Stelle

di Redazione TrinacriaNews
         

treno pensolari URL IMMAGINE SOCIALCatania. Il Comitato Pendolari Siciliani assieme ai pendolari della Messina-Catania-Siracusa, Messina-Palermo, Catania-Caltagirone-Gela, Ragusa, Caltanissetta-Palermo, Agrigento-Palermo e Trapani-Palermo aderenti al C.I.U.FE.R. (Comitato Italiano Utenti Ferrovie Regionali), parteciperanno all’incontro del 20 gennaio 2016, convocato dal Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture, Mobilità e Trasporti, dott. Fulvio Bellomo che si terrà presso i locali dell’assessorato regionale alle infrastrutture e trasporti, Via Leonardo da Vinci 61, per la verifica dello stato della programmazione dei servizi e criticità emerse nonché per la calendarizzazione degli incontri propedeutici alla futura programmazione, tenuto conto che entro gennaio è necessario predisporre il nuovo progetto di offerta commerciale per renderlo operativo in previsione del nuovo orario in vigore previsto per giugno 2016.

E’ un buon risultato, ottenuto grazie al lavoro dei deputati regionali Angela Foti e Valentina Zafarana del Movimento 5 Stelle, che nella audizioni della IV Commissione e II Commissione del 16 e 17 dicembre 2015 hanno chiesto ed ottenuto dal Dirigente Generale Fulvio Bellomo la possibilità di apportare delle modifiche allo schema di Contratto Ponte per il Trasporto Ferroviario Regionale. Modifiche che abbiamo scritto di nostro pugno e che i deputati del movimento 5 stelle hanno ufficializzato in data 18 dicembre 2015 all’assessore regionale Giovanni Pistorio, al dirigente generale Fulvio Bellomo e al dirigente responsabile IV Servizio Trasporto Ferroviario Regionale Carmen Madonia.

Questo è il testo, di una delle modifiche che avevamo scritto, per conto degli onorevoli Foti e Zafarana, affinché venissero inserite nello schema di contratto:

“Le Parti si impegnano a confrontarsi con rappresentanti delle Associazioni dei consumatori e dei pendolari, attraverso specifici incontri da convocarsi, di norma, ogni sei mesi, nonché in una sessione plenaria annuale. Scopo di questi incontri è: la verifica del rispetto degli impegni assunti nella Carta dei Servizi, la verifica periodica sullo stato e sulla programmazione dei servizi, sulle criticità emerse e sull’efficacia dei provvedimenti assunti in merito, nonché l’ascolto dei rappresentanti dei consumatori e dei pendolari in merito alle problematiche rilevate ed eventuali suggerimenti. Gli incontri di cui sopra si terranno, comunque, in ogni caso se ne presenti la necessità”. Le parti in grassetto e corsivo sono quelle che sono state cassate nell’art. 13 comma 4 dello schema definitivo del Contratto di Servizio firmato tra le parti il 30 dicembre 2015

Giosuè Malaponti Presidente Comitato Pendolari Siciliani – Ciufer

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*