Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 46 - 02 ottobre 2021

Anno IV - Num. 21 - 02 marzo 2016 Sport

Atleti Fiamme Oro Palermo rappresentano con successo Taekwondo siciliano in importante kermesse nazionale

di Redazione TrinacriaNews
         

logofiammeoro URL IMMAGINE SOCIALBari – Si è svolta nella splendida cornice del “Palaflorio” di Bari la terza edizione della Olipyc Dream Cup, competizione a squadre regionali che ha visto la partecipazione dei migliori atleti provenienti dalle rispettive selezioni regionali.

All’interno della squadra regionale sono stati selezionati tre atleti appartenenti alla Sezione Giovanile “Fiamme Oro” di Palermo ed il tecnico della rispettiva Sezione, Antonino Cutugno.

I tre atleti hanno ben rappresentato il livello del taekwondo palermitano, in particolare Maria BUCCHERI quinta classificata, la già campionessa Italiana VALENTI Virginia anche’ssa quinta classificata e LOSARDO Umberto che, dopo ben tre incontri, ha ceduto solo in semifinale contro un atleta appartenete alla rappresentativa della Sardegna, aggiudicandosi la medaglia di bronzo.

La kermesse, insieme ai campionati nazionali assoluti della disciplina, svoltisi dal 4 al 9 marzo 2016 a Scafati, è stato il secondo grande evento capace di mettere in rilievo le qualità dei membri di un giovane gruppo sportivo, il distaccamento palermitano della Sezione Giovanile del Gruppo Sportivo “Fiamme Oro” della Polizia di Stato che il Questore di Palermo, Guido Nicolò Longo, ha voluto in un progetto di diffusione dei valori della legalità anche attraverso le discipline sportive.

Ai campionati nazionali di categoria, proprio la quindicenne palermitana Virginia Valenti, dopo quattro magnifici e sofferti incontri, aveva conquistato il titolo di campionessa nazionale nella Categoria -49 Cinture Nere Juniores.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*