Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno X - Num. 49 - 23 giugno 2022

Anno X - Num. 48 - 14 marzo 2022 Cultura e spettacolo

Al via la prima edizione de “Il Piatto per la Pace”

di Vilma Maria Costa
         

Partinico (PA) –  All’Istituto di Istruzione Superiore Danilo Dolci di Partinico il 31 maggio prossimo prenderà il via la prima edizione della manifestazione “Il Piatto per la Pace” ideata dall’Inner Wheel Club Qarinis presieduto da Maria Frisella e con la partecipazione di Fidapa sezione Palermo Mondello presieduta da Carmela Sapuppo.

Nella edizione 2022 il progetto prevede un concorso in cui saranno realizzati i piatti tradizionali dei tre popoli dell’est europeo, la Repubblica Ceca, la Lituania, la Polonia.

Attraverso l’elaborato gastronomico, il guláš in pane ceco, cepelinai e i pierogi, le studentesse e gli studenti guideranno alla riflessione su:

-il valore della storia del cibo che è storia dei popoli, nello straordinario processo di innovazioni e assestamenti,

-l’importanza dell’alimentazione per ogni persona,

-il rispetto per la terra e per i suoi prodotti,

-l’attenzione all’agricoltura ed al lavoro di quanti vi si dedicano, in qualsiasi parte geografica della terra,

-il modello di riferimento delle indicazioni dell’OMS, della Fao e dell’Unesco,

-il significato della convivialità tra le genti. .

I concorrenti, nel realizzare i loro piatti, diventeranno veri e propri ambasciatori del piatto per la pace

La Giuria del Concorso è rappresentata dai Consoli onorari dei tre Paesi dell’Est europeo partecipanti a questa edizione e da prestigiose associazioni culturali e professionali, nazionali e internazionali.

Sarà così composta:

  • dott.ssa Vincenza Fundarò, Presidente Dama dell’Ordine di Merito di Savoia
  • dott. Andrea Marchione, Console onorario della Repubblica Ceca
  • dott. Alessandro Palmigiano, Console onorario della Lituania
  • dott. Davide Farina, Console onorario della Polonia
  • dott. Gerlando Pinzarrone, Console Regionale della Sicilia della Confederation Europeenne Des Gourmets
  • dott. Liborio Cruciata, Delegato della Accademia Italiana della Cucina di Alcamo e Castellammare del Golfo
  • dott. Giuseppe Giuliano, Maestro di Cucina
  • dott Francesco Castello, Medico chirurgo specialista in medicina interna.

Oltre ai primi tre classificati verrà assegnato un Premio speciale della Critica per l’Arte nel piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*