Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno X - Num. 49 - 23 giugno 2022

Anno X - Num. 49 - 23 giugno 2022 Cultura e spettacolo

Al Circolo Artistico di Palermo Le Matrioske in concerto

di Vilma Maria Costa
         

Palermo – Al circolo artistico si è tenuto il concerto de “Le Matrioske”, un gruppo musicale molto affiatato e ben armonizzato che ha dedicato i suoi studi artistici e le sue interpretazioni alla musica tradizionale siciliana.

L’originalità di questo gruppo sta nel coinvolgimento del pubblico durante il loro concerto nelle danze tradizionali siciliane. Un doppio momento di intrattenimento, quindi, che sicuramente induce il pubblico ad avvicinarsi non soltanto alla musica tradizionale, ma anche alle ormai quasi dimenticate danze che raramente si ha la fortuna di rivedere in antiche feste di paese quando gruppi folk si esibiscono.

Nella presentazione del Quartetto la direttrice Artistica Prof.ssa Elvira Maiorca Italiano ha voluto sottolineare quanto sia coeso e preparato musicalmente tutto il gruppo capitanato dal musicista poliedrico Antonio Putzu, già noto al circolo perché ogni anno durante le festività natalizia delizia i soci con la sua zampogna.

Il Gruppo Le Matrioske è così composto: chitarrista, organettista e cantante Ciccio Piras, fisarmonicista Virginia Maiorana, zampogna, clarinetto, sax, friscaletto Antonio Putzu, percussionista, danzatrice Simona Ferrigno.

A conclusione della serata il Presidente del Circolo dott. Fabrizio Franco ha ringraziato tutti i soci intervenuti e ha anticipato che la prossima stagione sarà densa di impegni culturali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*