Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 45 - 21 aprile 2021

Anno IV - Num. 25 - 05 dicembre 2016 Cultura e spettacolo

Accordo tra Assessorati Regionali per progetto valorizzazione Teatri di pietra e eccellenze musicali

Accordo tra Ass.ti Beni Culturali, Turismo e Economia

di Redazione TrinacriaNews
         

teatri in pietra url immagine socialPalermo, 14 dicembre 2016 Gli Assessorati regionali dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, del  Turismo e dello Sport e quello dell’Economia hanno firmato un accordo per l’attuazione di un progetto di valorizzazione dei  Teatri di pietra e delle eccellenzemusicali e teatrali della produzione regionale. Il progetto èfinalizzato all’aumento dell’offerta culturale di qualità per un pubblico sempre più vasto con particolare attenzione alla destagionalizzazione dei flussi turistici.

Secondo quanto previsto dall’accordo sottoscritto, l’Assessorato Regionale dei Beni Culturali dovrà individuare e assicurare la disponibilità dei siti culturali e dei teatri di pertinenza, mentre l’Assessorato al Turismo avrà il compito di indicare altri siti non regionali e predisporrà il programma delle attività teatrali e musicali Il programma degli eventi  sarà sottoposto ad un comitato composto dai referenti degli assessorati firmatari e, per quanto concerne i compiti di tutela, dalle Soprintendenze competenti per territorio.  Inoltre, per  gli eventi che si realizzeranno al Teatro Antico di Taormina, il Comitato è integrato dal Direttore del Parco Archeologico di Giardini Naxos.

“Questo  protocollo – dichiara l’Assessore Carlo Vermiglio – esprime la volontà condivisa da tre istituzioni regionali di sviluppare una politica culturale unitaria per la promozione dei nostri siti, rivitalizzando un settore strategico del nostro sistema culturale e creativo che potrà avere anche un significativo impatto economico nei territori coinvolti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*