Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno IX - Num. 46 - 02 ottobre 2021

Anno II - Num. 07 - 10 luglio 2013 Politica e società

A Palermo “Nella memoria di Giovanni Paolo II”

L’iniziativa coinvolgerà i principali istituti penali minorili nazionali

di Redazione TrinacriaNews
         

logolifecommunicationPalermo – Ricordare la figura e l’opera di uno dei Pontefici più amati nella storia della Chiesa per mantenere vivi i suoi insegnamenti. E’ questo l’obiettivo dell’evento culturale, divenuto format tv di successo trasmesso in Italia e all’estero, dal titolo Nella Memoria di Giovanni Paolo II prodotto dalla Life Communication produzioni televisive e grandi eventi e giunto quest’anno alla sua ottava edizione.

La manifestazione, ideata da Domenico Gareri, autore e conduttore televisivo, si terrà a Palermo il prossimo 21 settembre e sarà realizzata in collaborazione con il Ministero della Giustizia – Dipartimento Giustizia Minorile e con il patrocinio della Conferenza Episcopale Italiana, dell’Arcidiocesi, del Comune di Palermo, della Regione Sicilia e della Camera di Commercio di Catanzaro.

Sin dalla sua prima edizione, nel lontano 2005, l’iniziativa ha potuto godere della presenza e della testimonianza di numerose personalità della Chiesa, delle istituzioni, del mondo dello spettacolo e della cultura. Nel 2013 la produzione varcherà per la prima volta i confini calabresi assumendo nuovi contorni ancora più significativi: l’evento si terrà, infatti, all’interno dell’Istituto penale per minorenni Malaspina di Palermo.

Giovanni_Paolo_IIL’iniziativa, in prossimità della canonizzazione di Giovanni Paolo II, dedicherà una particolare attenzione alle persone più amate da Karol Wojtyla, i ragazzi che vivono in situazioni di disagio, diversamente abili e giovani detenuti, gli “ultimi” secondo il Vangelo. Rispetto ai temi già trattati dalla manifestazione nel corso delle precedenti edizioni, dal dialogo interculturale e religioso al rispetto dell’ambiente, quest’anno, infatti, il dibattito abbraccerà – attraverso l’ausilio di performance artistiche, contributi video e testimonianze di noti personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo e di rappresentanti delle istituzioni – un argomento molto caro a Giovanni Paolo II, il rispetto e la difesa degli “ultimi”, al centro anche della missione di Papa Francesco.

Di particolare rilievo sarà, quindi, la presenza attiva dei giovani provenienti dal circuito penale che parteciperanno all’evento proponendo alcuni contributi artistici, del coro dell’Unione Italiana dei Ciechi ed Ipovedenti di Catanzaro e dell’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello (Rc).

Durante la manifestazione verranno consegnati i premi Nella Memoria di Giovanni Paolo II, realizzati dal maestro orafo Michele Affidato ed assegnati dalla giuria qualificata formata dal noto conduttore Rai Daniele Piombi, dall’autore televisivo Stefano Santucci, da don Francesco Cristofaro, teologo spirituale, da S.E. Mons. Carmelo Cuttitta, Vescovo ausiliare di Palermo, e dal costituzionalista Luigi Ventura nel ruolo presidente.

Fin dalla prima edizioneha commentato l’ideatore Domenico Gareri il nostro intento è stato e rimarrà sempre quello di far rivivere i ricordi, gli insegnamenti e la testimonianza di vita del beato Giovanni Paolo II coinvolgendo tutta la società civile, il mondo delle istituzioni laiche e religiose, l’associazionismo ed, in particolare, i giovani chiamati, tutti, in un percorso di nuova evangelizzazione attraverso la comunicazione sociale. Partendo da questa premessa, l’auspicio è quello di riuscire a rompere il muro del pregiudizio che troppo spesso separa la società civile da coloro che sono impegnati a vivere un percorso di rieducazione e di riscatto sociale.

Il messaggio dell’evento troverà maggiore forza, in Sicilia, terra nella quale è stata celebrata la recente beatificazione di Padre Pino Puglisi, primo martire della Chiesa ucciso dalla mafia, la cui testimonianza di impegno evangelico e sociale rappresenta un lascito prezioso per le nuove generazioni.

Nei prossimi giorni saranno illustrati i dettagli del programma dell’evento e svelati i nomi degli ospiti del cast artistico. Per ulteriori informazioni sull’evento è possibile visitare il sito internet www.sclifecommunication.it o telefonare al numero 0961-468131.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*