Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno V - Num. 29 / 2017

Anno II - Num. 14 - 25 novembre 2014 News dagli USA

X Conferenza Annuale dei Ricercatori Italiani nel Mondo

La Città di Houston proclama la Giornata a firma del suo primo cittadino Annise D. Parker

di Vincenzo Arcobelli read in english
         

Proclamazione Giornata dei Ricercatori Italiani nel MondoHouston, Texas- X Conferenza dei Ricercatori Italiani nel Mondo,la Città di Houston proclama la Giornata a firma del suo primo cittadino Annise D. Parker.

Vincenzo Arcobelli Presidente Comites Circoscrizione Consolare di Houston:Sono lieto potervi annunciare che in data 6 Dicembre è stata dedicata dalla città di Houston in Texas la giornata dei Ricercatori Italiani nel Mondo con una proclamazione firmata dal Sindaco Annise D.Parker.

Questo atto costituisce il più profondo apprezzamento da parte delle Autorità Statunitensi ed in particolare Texane ed Houstoniane per il concreto contributo da parte della comunità Italo-Americana per la crescita e lo sviluppo, e per i Ricercatori Italiani, i quali attraverso gli obiettivi professionali e di ricerca hanno raggiunto con grande successo.

Il riconoscimento ricevuto in occasione della Decima Conferenza dei Ricercatori Italiani , evidenzia inoltre, l’operato costante del Comites in collaborazione con il CTIM ed il Consolato Generale d’Italia a Houston. Ringrazio le Autorità Locali,dal Sindaco Parker al Cons. Pennington  per il sostegno dato alla nostra manifestazione nel corso degli anni.

Questa Dedica per la comunità Italo Americana è motivo di grande soddisfazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*