Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno V - Num. 29 / 2017

Anno II - Num. 13 - 27 settembre 2014 Comunicati stampa

VIOLENZA CONTRO LE DONNE: ALLA VIGILIA DELLA GIORNATA INTERNAZIONALE RAPPRESENTANTI CGIL, CISL E UIL NEL FORUM PERMANENTE CHIEDONO MISURE. LETTERA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE

di Redazione TrinacriaNews
         

Palermo, 24 nov- Le rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil nel Forum permanente per il contrasto alla violenza di genere, alla vigilia della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne hanno scritto al presidente della Regione, Rosario Crocetta, per chiedere sull’argomento “fatti e non parole di circostanza”. In particolare, Elvira Morana, Delia Altavilla e Adriana Aronadio  chiedono che  “vengano subito approvati gli standard strutturali e organizzativi dei centri antiviolenza e delle case rifugio di emergenza, come deciso dal tavolo tecnico, per assicurare servizi di qualità alle donne vittima di violenza in Sicilia”.  A Crocetta viene pure chiesto di sollecitare l’assessore alle politiche sociali affinchè l’Osservatorio previsto dalla l.r. 3/2012 faccia quello che serve per fornire entro fine marzo la relazione sul monitoraggio del fenomeno nell’Isola  in modo che il governo possa intestarsi adeguate strategie in merito”. Le rappresentanti del Forum sollecitano anche l’avvio del confronto sulla questione femminile, “necessario affinchè la produzione normativa a partire da quella economico- finanziaria sia guidata  anche da una lettura di genere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*