Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 39 / 2019

Anno II - Num. 14 - 25 novembre 2014 Politica e società

“Sportello Patto dei Sindaci” lancia un corso di formazione per funzionari e tecnici della Pubblica Amministrazione

di Redazione TrinacriaNews
         

sindaci1-420x280Il 31 gennaio scadono i termini per la presentazione dei Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (i cosiddetti PAES) da parte dei Comuni e questi dovranno documentare tutte quelle attività, finalizzate a rafforzare le capacità tecniche di coloro che nelle amministrazioni si occuperanno di risparmio energetico. Documentazione necessaria, affinché i Comuni stessi possano accedere ai contributi previsti del Programma di ripartizione di risorse, adottato con la delibera della Giunta Regionale n°413 del 4 aprile 2013.

Lo sviluppo delle competenze all’interno della pubblica amministrazione in tema di efficienza energetica, in particolare nelle energie rinnovabili, è alla base dello “Sportello Patto dei sindaci per lo sviluppo dell’energia sostenibile nei territori”, l’iniziativa di The Green Consulting Group per lo sviluppo dell’energia sostenibile, lanciata lo scorso maggio nei territori. In questo ambito, Gc consulting promuove un corso di formazione, organizzato da Let’s Agreen Events, rivolto a funzionari e tecnici della pubblica amministrazione. Lo scopo è, appunto, di accrescere le loro competenze sulle tematiche dell’energia sostenibile e di supportarli nella gestione e monitoraggio dei Piani di Azione Paes.

I Piani di Azione, peraltro, devono comprendere, oltre all’aggiornamento sulla normativa di settore, anche un panorama degli strumenti di finanziamento per gli interventi di risparmio energetico, e dei sistemi di conduzione di gare per l’assegnazione dei servizi energia e per gli acquisti verdi (GPP).

Lo “Sportello Patto dei sindaci” offre anche un supporto continuo alle pubbliche amministrazioni nel monitoraggio delle azioni dei Piani di Azione per l’Energia Sostenibile,nelle eventuali modiche e negli aggiornamenti da apportare allo stesso, in occasione del monitoraggio biennale richiesto dal Patto dei Sindaci. Lo “Sportello”, inoltre, è a disposizione dei territori anche per supportare la fase di finanziamento e realizzazione dei progetti approvati.

Il corso inizierà Giovedì 15 gennaio alle 9,30. La prima sessione, fino alle 13.30, verterà sul tema “Patto dei Sindaci e Piani di Azione per l’Energia Sostenibile: le linee guida di stesura e monitoraggio dei Paes”In programma l’analisi e la verifica generale dei Piani dei Comuni partecipanti, ma anche dei settori e delle azioni da svolgere, con supporto all’organizzazione interna delle amministrazioni comunali, propedeutica per una corretta attuazione del Piano. Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 18.30 si parlerà delle “Analisi delle soluzioni energetiche più appropriate al territorio, dall’efficienza energetica alle rinnovabili”. Si approfondirà il quadro delle tecnologie di generazione da rinnovabili e più interessanti per i comuni siciliani per la finalizzazione del Piano di azione, ma anche la mappatura e l’analisi della sostenibilità economica degli interventi, la stima del potenziale di mercato e delle ricadute sulla filiera produttiva, con esempi applicativi e casi di studio.

Venerdì 16 gennaio, dalle 9, si aprirà con uno spazio dedicato agli aspetti giuridici e ai bandi: in programma le analisi delle diverse tipologie di contratti per la costruzione di impianti, di compravendita di partecipazioni e di rami di azienda, con l’Energy Performance Contract, con i contratti di diritto immobiliare e con un approfondimento sui rapporti con gli enti pubblici per ottenere i titoli autorizzativi. Si parlerà anche delle forme di incentivazione consentite agli impianti da fonti rinnovabili, dell’integrazione della fornitura di energia elettrica e della cessione delle eccedenze in rete.

Nel pomeriggio, dalle 14 alle 17.30 è previsto un approfondimento sul tema “La bancabilità degli investimenti”:  sistemi di incentivazione; Fondi europei, nazionali e regionali, inclusi i Fondi Strutturali. Seguirà un approfondimento sugli intermediari finanziari agli investimenti energetici: aspetti regolatori, contrattuali, tecnologici e di mercato. Infine, verranno affrontate le attività di comunicazione e sensibilizzazione del territorio.

Per informazioni, è possibile inviare una email a segreteria@letsagreen.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*