Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VIII - Num. 40 - 13 gennaio 2020

Anno I - Num. 01 - 18 aprile 2012 Politica e società

Sesso da giovanissimi con Viagra e Cialis

di Vilma Maria Costa
         
Se pensavate che Viagra e Cialis fossero utilizzati soltanto da uomini adulti in cerca di prestazioni più soddisfacenti vi sbagliavate di grosso!

Sesso da giovanissimi con Viagra e CialisAnche molti giovanissimi ne fanno uso, e a volte anche abuso, per voglia di trasgressione, per semplice curiosità, ma più spesso, per superare la fatidica ansia da prestazione.

A sollevare la questione, qualche mese fa, è stato un caso di cui si è reso protagonista Tom Kaulitz, uno dei componenti del gruppo dei Tokio Hotel, gruppo molto apprezzato fra i teenager di tutto il mondo.

Il chitarrista tedesco, poco più che ventenne, ha, infatti, rischiato la vita a causa di una dose eccessiva di Viagra. A diffondere la notizia è stato lui stesso in un’intervista al settimanale Bild. Fortunatamente se l’è cavata con solo due giorni di ospedale. Ma i sintomi erano davvero preoccupanti: cefalea, visione multipla, tachicardia. Nell’intervista Tom invita tutti i suoi fan a non emularlo.

Il consumo tra i più giovani di Viagra e di farmaci simili è un fenomeno in costante crescita in tutto il mondo. In particolare spopolano prodotti generici come il Cialis, il cui effetto sembra essere più immediato rispetto a quello della pillola blu, e quindi più adatto per prestazioni sessuali non programmate.

Giovani perfettamente sani tra i 20 e i 35 anni chiedono sempre di più aiuto ai farmaci per stupire la partner con super-prestazioni, anche il sesso viene vissuto come una competizione, si deve esse più “bravi” di chi li ha preceduti, diventa un’ostentazione della virilità.

Molti si chiederanno, ma come fanno ad entrarne in possesso?

Le pillole del ViagraIn rete esistono molteplici siti dove è possibile acquistare questi prodotti senza bisogno di ricetta medica e a prezzi più modici rispetto a quelli delle farmacie. Purtroppo in questo modo si evita il controllo medico che potrebbe rivelarsi molto importante prima della assunzione del farmaco, il giovane potrebbe, infatti, non sapere di essere afflitto da alcune patologie incompatibili con la sua utilizzazione.

Oltre, comunque, a questi effetti collaterali, alcuni andrologi hanno evidenziato che ci potrebbe essere la possibilità di un effetto ancora più insidioso, quello della dipendenza psicologica dal farmaco, la convinzione che senza di esso non potrebbe esserci un rapporto sessuale soddisfacente per la partner e questo porterebbe il giovane ad entrare in un circolo vizioso dal quale sarebbe davvero difficile uscirne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*