Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno V - Num. 28 / 2017

Anno V - Num. 27 - 05 aprile 2017 Cultura e spettacolo

Seconda edizione Festa dei Fiori ad Acireale

Dal 29 aprile all’1 maggio 2017 parata dei carri infiorati e numerose iniziative collaterali

di Redazione TrinacriaNews
         

festa dei fiori URL IMMAGINE SOCIALACIREALE – Spettacolare come il Carnevale, piacevole come la primavera, elegante come Acireale: la “Festa dei Fiori” torna, con la seconda edizione, nel lungo weekend del 29-30 aprile e 1 maggio 2017. I carri allegorici sono in preparazione per sfilare nuovamente nel centro storico della città barocca, ma stavolta in veste floreale, perché centinaia e centinaia di garofani prenderanno il posto della cartapesta.

La manifestazione – organizzata dalla Fondazione Carnevale Acireale, sempre in sinergia con il Comune acese e il suo assessorato al Turismo e alle Attività Culturali – vanta un programma ricchissimo di iniziative che sarà presentato in conferenza stampa sabato 22 aprile, alle 11.00, al Palazzo di Città di Acireale.

Interverranno il sindaco Roberto Barbagallo, l’assessore al ramo Antonio Coniglio, il presidente della Fondazione del Carnevale Antonio Belcuore, il deputato Ars Nicola D’Agostino e il direttore artistico della Festa Giulio Vasta.

Con il patrocinio della Regione Sicilia e la partnership del network radiofonico nazionale RDS, la Festa dei fiori propone eventi culturali e artistici di diversi ambiti – danza, musica, enogastronomia, artigianato, florovivaismo, sport – coinvolgendo l’intera cittadinanza e i turisti che faranno visita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*