Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 34 / 2018

Anno VI - Num. 34 - 18 settembre 2018 Politica e società

Scenari futuri della lotta alla criminalità organizzata. Convegno internazionale a Palermo

il 24 settembre allo Steri a Palermo

di Redazione TrinacriaNews
         
Il 24 settembre 2018, dalle 15 alle 19, a Palazzo Chiaramonte-Steri, Sala delle Capriate, si terrà la conferenza internazionale “Data and Law: future scenarios of the fight against organized crime. From Palermo to the world”.
 
Il convegno è parte del progetto “Semana Palermo”, realizzato in collaborazione tra il Monterrey Institute of Technology and Higher Education e l’associazione culturale Locus, grazie al sostegno dell’Università di Palermo e dell’Assemblea Regionale Siciliana ed è patrocinato dal Parlamento Europeo.
A intervenire, dopo i saluti del Magnifico Rettore, prof. Fabrizio Micari, saranno il prof. Carmelo Cattafi Bambaci (Università di Monterrey, Messico), il dott. Marting Gollowitzer (dell’università di Vienna), il prof. Andrea Corti (dell’università di Vienna) e il prof. Antonio La Spina (dell’Università Luiss di Roma). Modererà il dibattito la giornalista Elvira Terranova.
 
All’evento sarà presente una delegazione accademica della prestigiosa università messicana, oltre a numerose associazioni culturali, istituzioni, centri studi e ONG italiani e internazionali tra le quali il Centro Pio La Torre di Palermo.
Tra i temi principali che guideranno l’incontro ci saranno questioni centrali del dibattito scientifico internazionale: gli scenari futuri di Internet e della lotta alla criminalità organizzata, il ruolo delle ‘smart city’, la Cultura della Legalità e le principali ‘policy’ di contrasto nei confronti delle organizzazioni criminali.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*