Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 33 / 2018

Anno VI - Num. 32 - 9 aprile 2018 Sport

Salto ostacoli: la Sicilia è pronta per l’edizione 2018 di Piazza di Siena

Il concorso romano si svolgerà a Villa Borghese (Roma) da giovedì 24 a domenica 27 maggio

di Redazione TrinacriaNews
         

Il concorso romano si svolgerà a Villa Borghese (Roma) da giovedì 24 a domenica 27 maggio

L’equitazione siciliana si trasferisce a Roma per il prossimo fine settimana. Grande appuntamento con l’86° CSIO di Piazza di Siena Master d’Inzeo, che vedrà in campo i big dell’equitazione mondiale nel campo gara, tornato verde quest’anno, e realizzato all’interno della splendida Villa Borghese.

Diversi i siciliani impegnati nelle gare nazionali di salto ostacoli che faranno da corollario al concorso internazionale ufficiale romano.

Occhi puntati sulla squadra siciliana di Coppa del Presidente Intesa Sanpaolo Trofeo Challenge Bruno Scolari, l’ambitissima gara a squadre che vedrà impegnate le rappresentative giovanili di tutti i Comitati Regionali FISE d’Italia.

La Sicilia in questa occasione sarà rappresentata da Francesco Scimè (C.E. Niscemi; Niscemi) su Quite Confident T, Sveva Smiroldo (C.I. Linera; Catania) su Carioca, Giorgia Salonicchio (C.I. Valverde; Catania) su Ceaurante DD, e Daria Zuccaro (New Eagles Asd; Catania) su Betty vd Helle. Ludovica Rizzo (C.E. Niscemi) su Espheriab, quinta nella classifica di selezione, sarà in campo a titolo individuale. Capo equipe della squadra isolana sarà il palermitano Domenico Tripoli

Attesi a Piazza di Siena anche i più giovani pronti a scendere in campo nelle gare riservate ai Pony. Saranno quattro i binomi siciliani in campo a Roma. Si tratta dei palermitani Manuela Piccolo su Ocean Aengus Dun (Horsing Club; istr. Luca Li Bassi) e Rubens Cannella su Ringesheim’s Rob-Roy (C.I. Chirone; Istr. Roberto Miceli) e Sofia Vassallo (C.I. CIR) su Masha e della siracusana Sofia Contarini (Equitazione Siracusana Asd) su Quefren des Moreaux.

Pronti per Roma anche diversi senior siciliani che partiranno nelle gare del Master Sport: ecco chi sono: Paolo Cocomero (C.I. Ciliegio; Catania); Aurora Caruso (Cir Asd; Palermo); Dario Agosta (C.I. Ciliegio; Catania); Stefania Contarini (Equitazione Siracusana Asd; Siracusa); Lavinia Di Monte (Cir Asd; Palermo); Renato Agosta (C.I. Ciliegio; Catania); Manfredi Testaverde (Horsing Club; Palermo); Gaia Artioli (Riders Club; Palermo); Cristiano Artioli (Riders Club; Palermo); Salvatore Cambria (Riders Club; Palermo) e Luca Li Bassi (Horsing Club; Palermo).

Lo squadrone isolano si completa con i tre cavalli che saranno impegnati nell’internazionale riservato ai giovani cavalli. A scendere in campo tra i 18 azzurri saranno, dunque, Fiamma di Sabuci agli ordini di Renato Agosta, Fashion di Sabuci montato da Giovanni Fisichella e Divo della Caccia sotto la sella di Fabio D’Aquila. 

Piazza di Siena – ha detto il Presidente FISE Sicilia, Gaetano Di Bella – è sempre un concorso indimenticabile. La nostra squadra per la Coppa del Presidente è formata da un veterano (Scimè, che ha partecipato ad altre edizioni in rappresentanza della Sicilia ndr) e da tre esordienti. A tutti i siciliani impegnati a Roma auguro di vivere questa esperienza al meglio e di raggiungere i risultati agonistici auspicati. Forza ragazzi – ha concluso Di Bella – facciamo il tifo per voi!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*