Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VIII - Num. 40 - 13 gennaio 2020

Anno VIII - Num. 40 - 13 gennaio 2020 Comunicati stampa

RSU Rap su incontro con azienda: “raggiunta l’intesa, prima la copertura degli extra costi per i conferimenti nelle discariche catanesi e dopo l’avvio del confronto sullo sviluppo aziendale a partire dall’incremento del personale”

di Redazione TrinacriaNews
         

“E’ emersa una piena condivisione tra le parti, e non poteva essere diversamente considerando le reali criticità che la vicenda degli extra costi sta determinando sul bilancio aziendale, a cominciare dall’esigenza di un confronto immediato con il Sindaco Orlando sia per certificare il riconoscimento delle somme già fatturate per l’anno 2019, che ammontano a 11 milioni di euro che per preventivare le coperture per l’anno 2020”. Così Fit Cisl, Uil Trasporti, Fiadel e Filas, dopo l’incontro tra i vertici della Rap e le rappresentanze sindacali unitarie, con al centro il tema dell’equilibrio economico-finanziario della società, soprattutto con riferimento alla copertura degli extra costi sostenuti dall’azienda per il pagamento dei conferimenti nelle discariche catanesi. “L’intesa raggiunta e l’impegno assunto dal CdA di farsi parte attiva per un immediato incontro con il Sindaco Orlando ci hanno temporaneamente indotto a non avviare le procedure di raffreddamento finalizzate allo sciopero”. “Relativamente al piano di sviluppo aziendale, anche con riferimento al completamento del fabbisogno di personale, si è stabilito di rimandare la discussione sui criteri da adottare per il transito dei lavoratori da altre partecipate e sul bando ad evidenza pubblica per nuove assunzioni, ad un momento successivo alla positiva conclusione della vicenda sugli extra costi, restando inteso, che in ogni caso dovranno prima essere trasformati da part time a full time i lavoratori già presenti in azienda”. I sindacati concludono “Il perdurare di questa situazione di stallo ed eventuali decisioni volte ad incrementare i costi aziendali, in assenza di adeguate coperture economico-finanziarie, indurranno alla mobilitazione dei lavoratori ed alle denunce in tutte le sedi amministrative, civili e penali”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*