Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno V - Num. 29 / 2017

Anno V - Num. 29 - 15 settembre 2017 Politica e società

A Roma chiusura campagna Europea EU-OSHA Agenzia di Bilbao, organizzato a Roma

di Maria Concetta Cefalù
         

Si svolgerà il 7 novembre  2017 presso  l’Auditorium della Direzione Nazionale dell’INAIL e Focus Point italiano EU-OSHA, la chiusa della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età dell’ European Agency for Safety and Health at Work. All’evento parteciperanno imprese, istituzioni pubbliche, private ed associazioni nazionali, e sanno presentate le iniziative avviate per gestire i problemi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro anche in riferimento alle problematiche relative all’invecchiamento della forza lavoro. In particolare, saranno presentati e premiati gli esempi di « Buone pratiche», realizzati da aziende nazionali, per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori di ogni età. Ad aprire l’evento sarà il Direttore Centrale Prevenzione INAIL e Focal Point Manager Eu-Osha, Ester Rotoli che ha dichiarato: “L’invecchiamento attivo è un concetto win-win. Investire sul benessere dei lavoratori e delle lavoratrici a tutte le età apporta benefici non solo agli individui ma alle società. Conoscere e progettare sulle persone, valorizzare e rinnovare le competenze, interagire con le nuove tecnologie rappresentano le chiavi del lavoro futuro, innovativo e dignitoso”.

Seguirà l’intervento di: Romolo de Camillis, Direttore generale dei rapporti di lavoro e relazioni industriali del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali. Tra i relatori i rappresentanti dei Comuni di Roma, Torino, dell’ASL di Roma 4, ASLE RLST, ASL Cuneo 1, IRCCS- INRCA Ancona, Gruppo DOW, HERA TARKETT, Ferro Mangini. A moderare l’incontro Nicoletta Cornaggia del Coordinamento del gruppo Tecnico Interregionale SSLL, Maria Giovannone di ANMIL, Maria Giuseppina Lecce del Ministero della Salute, Ludovica Malaguti Aliberti dell’Istituto Superiore di Sanità, Fabiola Leuzzi di Confindustria, Cinzia Frascheri della CISL. L’iniziativa avviata dall’Eu-OSHA in collaborazione con Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero della Salute, Inail, Iss, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Organizzazioni di rappresentanza dei Datori di Lavoro, Anmil, e la Direzione centrale assistenza protesica e riabilitazione INAIL sarà occasione di un momento di riflessione sui temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, un’opportunità di confronto con le aziende pubbliche e private sull’invecchiamento attivo e sulle metodologie olistiche implementate per gestire la salute e la sicurezza dei lavoratori durante tutto l’arco della vita, e, soprattutto uno strumento al fine di incoraggiare lo scambio d’informazioni e buone prassi.

A conclusione della giornata, il Direttore Generale Inail Giuseppe Lucibello consegnerà i riconoscimenti a tutti i partecipanti al concorso Buone Pratiche e ai Partner nazionali della Campagna Europea.

Fonte intervista sito INAIL

Scarica il programma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*