Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 39 / 2019

Anno II - Num. 08 - 21 ottobre 2013 Cultura e spettacolo

Prima edizione di “Le vie dell’oro e dell’argento”

di Redazione TrinacriaNews
         

Le vie dell’oro e dell’argentoPalermo – L’iniziativa Le vie dell’oro e dell’argento nasce come percorso storico/creativo ideato a seguito di vari incontri con l’Amministrazione comunale e finalizzato a riabilitare il ruolo del quartiere che insiste sul cosiddetto Distretto degli orafi per far riemergere le maestranze degli orafi, argentieri e gioiellieri rappresentati storicamente dal patrono Sant’Eligio.

Sant’Eligio di Noyon (Chaptelat 558 – Noyon 1 Dicembre 660) fu un orafo e poi un alto funzionario della Corte dei Re Merovingi ed apprese l’arte dell’alta oreficeria presso il monetiere Abbone.

Divenne il patrono degli orafi, dei numismatici, dei maniscalchi e dei veterinari (avrebbe attaccato miracolosamente una zampa ad un cavallo); il Martirologico Romano fissa per la sua memoria liturgica la data dell’1 dicembre.

E proprio per celebrarne la ricorrenza l’1 dicembre prende il via il programma della manifestazione per la prima giornata che prevede, nella mattina, la presentazione delle medaglie create dai maestri orafi palermitani e del libro realizzato sui testi manoscritti depositati presso la Biblioteca Centrale della Regione Siciliana riguardante la Maestranza degli Orafi e Argentieri; nel pomeriggio, invece, il percorso tra le botteghe delle maestranze e l’outlet dell’argento a cura degli allievi della scuola orafa Arces.

L’evento si concluderà il 6 gennaio 2014.

Ad aprire i lavori il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Le medaglie, realizzate in argento e bronzo da parte di maestri orafi palermitani con l’effigie di Sant’Eligio, saranno usate in parte per rappresentanza, in parte a scopo commerciale.

L’evento cercherà, altresì, di porre l’attenzione sul possibile restauro della Chiesa di Sant’Eligio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*