Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VIII - Num. 42 - 7 giugno 2020

Anno VIII - Num. 41 - 26 marzo 2020 Comunicati stampa

PREVENZIONE RISCHIO INCENDI: LA PREFETTURA DI PALERMO RICHIAMA L’ATTENZIONE SINDACI E ENTI GESTORI DI STRADE E INFRASTRUTTURE IN VISTA DELL’APPROSSIMARSI DELLA STAGIONE ESTIVA.

di Redazione TrinacriaNews
         

In vista dell’approssimarsi della stagione estiva, la Prefettura ha promosso una prima azione di sensibilizzazione nei confronti delle Amministrazioni comunali e degli Enti gestori di strade ed infrastrutture, al fine di predisporre le necessarie iniziative di prevenzione volte a fronteggiare possibili situazioni di rischio connesse agli incendi.
In particolare, è stato disposto il puntuale monitoraggio nell’ambito dei territori e delle strutture di competenza, dei centri urbani e delle zone limitrofe, soprattutto se caratterizzate da transito veicolare, anche in funzione dell’attivazione dei necessari interventi di prevenzione per la riduzione del rischio di innesco e propagazione degli incendi, boschivi e di interfaccia, con priorità per le infrastrutture strategiche, la rete viaria e le aree di pregio ambientale e naturalistico.
Particolare attenzione è stata, altresì, riservata alle procedure di informazione dei cittadini sia in ordine alla osservanza delle regole comportamentali connesse alle situazioni di rischio, che al possibile utilizzo del numero di emergenza unico europeo (NUE) 112 per eventuali segnalazioni anche di potenziale pericolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*