Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 37 / 2019

Anno II - Num. 12 - 20 luglio 2014 Sport

Presentazione della Parmonval 2014/2015: tutto pronto per la nuova stagione in Eccellenza

Squadra presentata a giornalisti, tifosi e sportivi

(All'interno intervista a direttore generale Giovanni Castronovo)

di Cristofalo Maurizio Armanno
         
la squadra e i dirigenti

la squadra e i dirigenti

Palermo – Alla vigilia dell’esordio casalingo in campionato, nella grande e suggestiva sala centrale de “Le Terrazze” al Charleston di Mondello si è tenuta la cerimonia di presentazione di squadra, staff tecnico e dirigenziale della nuova Parmonval-Sicilybycar.

Davanti ad un nutrito numero di appassionati e tifosi accorsi per l’occasione, Celeste Caradonna (direttore di Sicilpress24) e Salvo Ferrara (nuovo addetto stampa della Parmonval) hanno moderato e condotto l’evento coadiuvati dai sempre divertenti e irriverenti interventi di Piero Gatto e Salvo Sorci che con i loro simpatici aneddoti hanno strappato tanti sorrisi in molte occasioni.

Presente al gran completo la Società con in testa il presidente Aristide Tamajo, Bino Abisso vicepresidente, Edy Tamajo Team Manager, Giovanni Castronovo direttore generale, Franco Meli segretario e Salvo Ferrara addetto stampa che hanno dato il saluto di benvenuto agli ospiti. Presente, altresì, la squadra la cui guida tecnica in questa stagione è stata affidata alla sagacia e alla professionalità indiscutibile di Andrea Pensabene: il neo allenatore rappresenta un lusso per la categoria ed è l’ennesimo importante tassello di crescita della società che si arricchisce così grazie alla capacità e competenza calcistica di un grande professionista, che, con il suo intervento, ha ribadito sicuro di non sentirsi assolutamente “declassato”, certo, comunque, che l’eccellenza non è un punto di arrivo e che in casa Parmonval ha trovato solo consensi per i suoi progetti, uno tra tutti una grossa scuola calcio.

Importante novità per la nuova stagione in casa Parmonval è l’ingresso della Sicily by car come gold-sponsor: la società del presidente Tommaso Dragotto, così come dichiarato dallo stesso, ha preferito sottoscrivere il sodalizio con il team mondellese rifiutando una partenrship cercata dai “rosanero” ritenendo più attraente la scommessa sul futuro della squadra “biancoblu” della quale si sente già stregato e tifoso. Lo stesso Dragotto ha auspicato e promesso pieno appoggio per la crescita di squadra e società dichiarando di voler fare lievitare l’attenzione e il senso di appartenenza nei confronti della Parmonval che è la seconda realtà calcistica del capoluogo siciliano, aprendo pure ad un progetto di collaborazione sinergico con la società di Maurizio Zamparini per il quale saranno richiesti nuovi incontri per far decollare un progetto che finora è rimasto bloccato soprattutto per problematiche di natura strutturale degli impianti di gioco.

Ulteriore passo avanti nel percorso di crescita è rappresentato dall’inserimento nei progetti societari della neo scuola calcio, affidata all’accortezza professionale di Ninni Carollo, che avrà il compito di formare e intuire chi in futuro alimenterà le fila della prima squadra.

Auguri sono stati rivolti dall’On. Edy Tamajo a tutta la squadra, alla quale è stato raccomandato di affrontare il prossimo campionato con la mentalità ed i valori di vera lealtà dello sport, all’insegna dello stile Parmonval che da sempre contraddistingue la società rivierasca e che la scorsa stagione l’ha spinto tanto in alto.

Determinazione e impegno assicurati da parte dei giocatori per raggiungere i risultati finali in un campionato pieno di insidie e difficoltà, così come recitato nel discorso letto dal vice-capitano Alessandro Manfrè.

GiovanniCastronovoIl direttore generale Giovanni Castronovo si è divertito a coniare il nuovo motto per la stagione 2014/2015: quest’anno la parola d’ordine sarà “vogliamo Di più”.

TrinacriaNews.eu gli ha rivolto le seguenti domande, ecco come ha risposto ai nostri microfoni

D – Stagione 2014/2015, da poco è uscito il calendario cosa ne pensa?

R – Avvio sicuramente in salita dovendo affrontare inizialmente tre grosse squadre come San Giovanni Gemini, A.Campofranco e Alcamo, altresì nel finale di campionato quando giocheremo tre gare in casa di seguito potrebbe beneficiarci. Ma dovendo affrontare prima o poi tutti gli avversari, il calendario ha un’importanza relativa.

D – Da appassionato di pronostici, chi vede favorito (Parmonval a parte)?

R – Marsala, Ribera e Campofranco su tutte, ma anche Mussomeli e Paceco sono bene attrezzate.

D – Come considera il girone della Parmonval rispetto allo scorso anno?

R – Il campionato si è notevolmente equilibrato e livellato verso l’alto, con il tasso tecnico delle squadre che è notevolmente aumentato: sarà un campionato duro per tutti.

D – Vede la Parmonval tra le prime 2?

R – Assolutamente sì. Ovviamente io mi auguro di vederla sola al primo posto.

foto di Cristofalo Maurizio Armanno  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*