Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 35 / 2018

Anno VI - Num. 34 - 18 settembre 2018 Cultura e spettacolo

Presentata a Palermo seconda edizione video concorso JOB CIAK – i giovani riprendono il lavoro

di Vilma Maria Costa
         

Palermo. E’ stata presentata ieri 16 novembre nel salottino della Uil Sicilia in via Enrico Albanese 92/A la nuova edizione di “JOB CIAK – I GIOVANI RIPRENDONO IL LAVORO”. Dopo il successo della prima edizione, torna il video concorso dedicato ai giovani e al mondo del lavoro organizzato da Uil e Uil Tv. JOB CIAK si propone di stabilire un dialogo concreto tra il mondo dei giovani registi, filmmaker, youtuber o influencer dell’audiovisivo e il panorama sindacale e del mondo del lavoro.

Presenti Carmelo Barbagallo, segretario generale della Uil Sicilia, il segretario regionale Uil Claudio Barone, l’ideatore del concorso, responsabile Ufficio stampa UIL nazionale e direttore UILTV Antonio Passaro.

Tra il pubblico gli studenti della Scuola nazionale di Cinema diretta da Ivan Scinardo, anch’egli presente.

Antonio Passaro ha spiegato che quest’anno, per la presentazione del concorso nazionale, sono state scelte Genova e Palermo, perché due città colpite da gravi tragedie. Per cercare di dare un messaggio di speranza e solidarietà, che parta dai giovani e con i giovani.

Passaro ha ricordato, inoltre, che lo scorso anno il “premio di qualità”, attribuito da una giuria di professionisti del mondo dello spettacolo e del sindacato (Laura Delli Colli, Gianfranco Pannone, Valentina Lodovini, Salvo Ugliarolo, Franco Di Mare) è stato vinto da un giovanissimo videomaker di Biella, il diciottenne Duccio Zanone, con “Believe”. Il premio “social”, invece, con 900 like, è stato vinto dai napoletani Giulia Ciotola e Luca Landi, che hanno presentato il corto “L’Ultima speranza”.

Chi può partecipare

Il concorso è aperto a tutti i videomaker – studenti, dilettanti e professionisti – di qualsiasi nazionalità, di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti alla data di pubblicazione del bando.

Caratteristiche dei video

Sono ammesse al concorso solo opere originali ed elaborate o sottotitolate in lingua italiana, di qualsivoglia stile di narrazione, tecnica video e genere. Le opere devono avere una durata massima di 20 minuti, compresi i titoli di coda.

Premi

  • Premio Giuria: la commissione del concorso valuterà le opere sulla base dell’aderenza al tema proposto, dell’originalità del messaggio e della qualità tecnico-professionale e artistica. All’opera vincitrice sarà assegnato un premio di 2.000 euro.
  • Premio Social: le opere ammesse saranno pubblicate sul sito e sulla pagina Facebook della Uilweb.tv. Potranno essere votate online fino alle 12.00 del 22 febbraio 2019. All’opera che raggiungerà il maggior numero di like sarà assegnato il premio di 1.000 euro.
  • Premio Giovanixgiovani: le opere saranno giudicate anche da una giuria di giovani di tutta Italia di età compresa tra i 18 e i 35 anni. All’opera vincitrice sarà assegnato il premio di 1.000 euro.

Scadenze e modalità di partecipazione

La partecipazione al concorso è gratuita. Il materiale video, il modulo di iscrizione e la documentazione richiesta nel bando dovranno pervenire entro il 15 febbraio 2019, mediante WeTransfer all’indirizzo email jobciak@uil.it.

Ulteriori informazioni, bando e modulistica su Jobciak.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*