Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 35 / 2018

Anno II - Num. 07 - 10 luglio 2013 Politica e società

Parlamento Europeo, apertura: fiaccolata e un minuto di silenzio per i migranti annegati al largo di Lampedusa

di Redazione TrinacriaNews
         

Parlamento_Europeo_fiaccolata_LAYOUTStrasburgo – Il presidente del Parlamento Europeo Schulz ha aperto la sessione con un minuto di silenzio per i migranti annegati quando il loro barcone ha preso fuoco e si è capovolto al largo di Lampedusa il 3 ottobre scorso.

Un silenzio che ha immaginato essere trafitto dalle urla delle vittime e che, a suo parere, dovrebbe segnare una svolta nella politica dell’Unione europea. Un dibattito sulla tragedia di Lampedusa si terrà mercoledì pomeriggio.

Nel silenzio, Schulz ha immaginato di udire le urla dei bambini che vedono i loro genitori annegare, dei genitori che non sono in grado di salvare i propri figli. Le urla di persone perse nel mare in tempesta, in vista del continente che credevano potesse dar loro protezione e speranza.

Parlamento_Europeo_fiaccolata_ARTICOLO_2L’UE normalmente si esprime in cifre e con un crudo gergo giuridico su chi ospita i rifugiati e ne sopporta l’onere finanziario, ha dichiarato il presidente, sottolineando che i pescatori che hanno cercato di salvare le vittime sono stati addirittura minacciati di azioni giudiziarie. Eppure, la forza e la ricchezza dell’Europa, rispetto alla condizione degli immigrati, dovrebbero consentirle di garantir loro protezione, ha aggiunto, sperando che questo avvenimento segni un punto di svolta nella politica dell’UE.

L’intervento del presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz testimonia che l’Europa finalmente si sta accorgendo di ciò che accade in Sicilia e della tragedia umanitaria che da decenni miete migliaia di vittime ha dichiarato l’europarlamentare Salvatore Iacolino.

Parlamento_Europeo_fiaccolata_ARTICOLO_3La Plenaria ha deciso di aggiungere un dibattito sulle “Politiche UE sull’immigrazione nel Mediterraneo, con particolare riferimento ai tragici eventi di Lampedusa” all’ordine del giorno.

Una risoluzione sul tema sarà posta in votazione nel corso della sessione di ottobre II (21-24). Modifica del titolo del dibattito sui migranti: “Dichiarazioni di Consiglio e Commissione-Politiche UE sull’immigrazione nel Mediterraneo, con particolare riferimento ai tragici eventi di Lampedusa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*