Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VIII - Num. 42 - 7 giugno 2020

Anno I - Num. 04 - 05 dicembre 2012 Politica e società

Nell’Anno della Fede, cinque itinerari in Sicilia per ORP – Opera Romana Pellegrinaggi

(audiointerviste al Presidente di Confindustria Palermo Alessandro Albanese e all’Amministratore Delegato dell’Opera Romana Pellegrinaggi Padre Caesar Atuire)

di Viviana Villa
         

Palermo – Il 20 novembre 2012 nella sede di Confindustria Palermo si è tenuta la conferenza di presentazione del protocollo d’intesa tra l’Opera Romana Pellegrinaggi e l’Associazione degli Industriali della Provincia di Palermo. In occasione dell’Anno della Fede (11 ottobre 2012 – 24 novembre 2013), l’accordo prevede iniziative di promozione e valorizzazione del territorio siciliano, attraverso l’inserimento della Sicilia tra gli itinerari di pellegrinaggio del circuito internazionale, gestito dall’ente vaticano. Con cinque percorsi nei luoghi della fede, la Sicilia rappresenterà la regione italiana con il maggior numero di itinerari religiosi. Sono stati indicati: i luoghi di Santa Rosalia; la cattedrale di Palermo, il duomo di Monreale e Cefalù; gli itinerari Mariani tra storia e leggenda; i santuari della beata Vergine Maria (es. Tindari) e gli itinerari sulle festività e le tradizioni religiose.

Per l’Anno della Fede, indetto da Papa Benedetto XVI, è stato stimato l’arrivo di milioni di pellegrini in tutta Italia; per questo motivo, la firma del protocollo costituisce un’importante occasione di sviluppo per il nostro territorio. L’iniziativa presentata costituisce una novità perché, per la prima volta, la Sicilia viene coinvolta nei viaggi–pellegrinaggi dell’Opera Romana Pellegrinaggi, ma anche perché per la prima volta l’ORP si è rivolta a Confindustria come interlocutore per la creazione una vera e propria sinergia e per la promozione del patrimonio culturale e religioso della Sicilia. A testimonianza della rilevanza della Sicilia all’interno della storia della cristianità e del valore artistico dei suoi monumenti, l’immagine ufficiale che la Santa Sede ha scelto per l’Annus Fidei è il Cristo Pantocratore rappresentato sull’abside del duomo di Cefalù.

Scopo del progetto è, inoltre, quello di sensibilizzare i pellegrini nei confronti dell’Anno della Fede. Si vuole promuovere il binomio tra cultura e fede, quest’ultima infatti ha prodotto arte e ha creato un bagaglio di tradizioni culturali. In questa ottica, l’ente vaticano pubblicherà a breve il JOSP Magazine, una rivista dedicata agli “itinerari dello spirito” (Journey Of the Spirit) e distribuita gratuitamente dal mese di gennaio prossimo. In particolare, l’ORP accompagna i pellegrini lungo itinerari in tutto il mondo e svolge un servizio pastorale diffondendo il messaggio di Cristo attraverso il pellegrinaggio, inteso come metafora della vita, come esperienza personale che porta a conoscere la verità su se stessi, sugli altri e su Dio, perché siamo tutti pellegrini, in cerca di una risposta alla nostra inquietudine.

Logo Opera Romana PellegrinaggiDurante la conferenza di presentazione sono intervenuti il Dott. Alessandro Albanese, Presidente di Confindustria Palermo e Padre Caesar Atuire, Amministratore Delegato dell’Opera Romana Pellegrinaggi.

Il Presidente Albanese ha sottolineato come l’accordo costituisca un’opportunità per dimostrare che in Sicilia esiste un sistema di imprese ed istituzioni che possano rendere la nostra regione un luogo non soltanto da vedere, ma soprattutto da vivere. Siamo pronti alla sfida e facciamo un appello a tutte le istituzioni, affinché la Sicilia non si faccia trovare impreparata e diventi un luogo di accoglienza nel panorama internazionale. Per questo motivo, intendiamo coinvolgere tutti gli attori presenti sul territorio. Il nostro obiettivo è la massima diffusione del progetto. Questo accordo rappresenta un’opportunità industriale ed economica, perché permette di compiere delle valutazioni sui flussi di pellegrini e di viaggiatori, importanti per il settore del  turismo.

Il Dott. Alessandro Albanese e Padre Caesar AtuirePadre Caesar  Atuire  si è espresso, invece, sull’aspetto culturale e spirituale dell’accordo siglato durante questo incontro. La crisi economica dell’Occidente riguarda tutti i settori, ma il suo superamento non è solo finanziario, richiede allo stesso tempo una dimensione morale e umana. Ritengo che la Sicilia possa offrire un contributo culturale nel panorama mondiale. La storia fa parte di questi luoghi, l’identità e la cultura cristiana è presente in questi luoghi da duemila anni; basti pensare al fatto che San Paolo è passato dalla Sicilia prima di andare a Roma. Questa regione non è un museo, ma un libro aperto. Si tratta di una realtà che è viva e che deve essere ancora valorizzata. I monumenti rappresentano la testimonianza della tradizione, della fede e della cultura; per questo motivo i pellegrini non visitano luoghi, ma comunità di persone. La fede non è solo un fatto intimo e astratto, ma è anche cultura. La fede si esprime attraverso di essa. Con il JOSP Magazine – continua – potremo presentare un’offerta globale e unitaria delle ricchezze dell’Italia da proporre in campo internazionale. Per questo motivo, occorre fare sistema; il compito di Confindustria è quello di coinvolgere l’imprenditoria locale per creare, insieme agli attori locali, una rete per promuovere la Sicilia in giro per il mondo. Abbiamo stipulato degli accordi con i vettori dei trasporti per far si che questa terra sia facilmente raggiungibile da ogni parte del mondo e che questi luoghi vengano pubblicizzati anche in rete.

Entrambi hanno sottolineato come il volume del flusso di pellegrini in arrivo non sia facile da stimare, soprattutto perché non è possibile distinguere con certezza tra visitatori e pellegrini.

In occasione della conferenza stampa, la redazione di Trinacria News ha intervistato il Presidente Alessandro Albanese e Padre Caesar Atuire. I lettori possono ascoltare le audiointerviste che abbiamo realizzato. Le domande che abbiamo rivolto sono le seguenti:

Dott. Alessandro Albanese

  • Quali sono le iniziative previste dall’accordo tra l’Opera Romana Pellegrinaggi e Confindustria Palermo?

Padre Caesar Atuire

  • In che modo le iniziative e gli itinerari proposti oggi rispondono all’Anno della Fede da poco iniziato?
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*