Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VII - Num. 38 / 2019

Anno VII - Num. 37 - 11 aprile 2019 Sport

E’ nata una stella nel panorama del bridge italiano: l’Associazione palermitana “Bridge Addaura“

di Redazione TrinacriaNews
         

Costituita a metà del 2016 dopo appena tre anni di attività agonistica ha inanellato ben tre promozioni di fila nel campionato italiano “Societario“ e l’anno prossimo giocherà in serie “A“. Nel 2017 ha vinto il campionato di promozione, nel 2018 la serie “C“ e nel 2019, dapprima il proprio girone della serie “B” e dopo nei play-off disputatisi lo scorso fine settimana a Salsomaggiore , l’accesso alla massima serie battendo nell’ordine Partenope Napoli per 147 a 50 e Ditto di Reggio Calabria per 170 a 85.

La squadra quest’anno era composta da Andrea Manno, Massimiliano Di Franco, Luca De Michelis, Giuseppe Failla, Gabriele Zanasi e Fulvio Manno. Doveroso ricordare che alle due precedenti promozioni hanno contributo anche altri soci dell’Associazione : Riccardo Rubino , Giuseppe Li Vigni e Clara Sparta.

Oltre a questo difficile successo ha iscritto nel proprio “palmares“ due titoli italiani, vincendo la Coppa Italia “Trofeo Giorgio Belladonna“ nel 2017 e nel 2018 .

La coppia base della formazione è composta da Andrea Manno e Massimiliano Di Franco, una grossa esperienza internazionale in tutto il mondo dagli U.S.A. dove partecipano ai campionati americani i “Nationals“ che si svolgono tre volte l’anno e dove a Honolulu , a novembre dello scorso anno hanno “ incrociato le carte “ contro la squadra di Bill Gates , riuscendo a vincere l’incontro.

I due campioni del team rosanero hanno collezionato numerosi successi dapprima nel bridge giovanile giocando per diversi anni nella nazionale juniores italiana e dopo la convocazione “in prima squadra“ nel 2016 e 2017 partecipando con il “ Blue Team “ agli europei ed ai mondiali la “Bermuda Bowl“.

Lo scorso anno poi sono stati invitati a giocare il campionato cinese “ Premier League “ con una squadra di  Pechino “Shi Shen“, riuscendo a vincere anche il titolo di Campione della Cina. Esperienza che stanno ripetendo anche in questa stagione agonistica.

L’attività della “Bridge Addaura“ è, inoltre, intensa nel campo della didattica con i corsi di formazione, gratuiti, realizzati assieme all’Associazione Bridge Palermo, società “Gemellata“ sia con corsi di base, totalmente gratuiti, aperti a tutti dai 9 ai 90 anni, tenuti il lunedì sera ed il venerdì pomeriggio presso la sede della “Bridge Palermo” in via Camarina n. 10 sia con corsi per i giovani che quest’anno si svolgono presso tre scuole cittadine: Duca Abruzzi-Libero Grassi, Liceo Scientifico Benedetto Croce e Istituto Superiore Majorana. Un nutrito staff tecnico delle due Associazioni si dedica con passione all’insegnamento Marinì Mazzola Agrifoglio, Francesco Mazzola, Lucia Giglio, Caterina Stellino, Alba Benivegna, Teresa De Vecchi, Gabriele Zanasi, Fulvio Manno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*