Periodico registrato presso il Tribunale di Palermo al n.6 del 04 aprile 2012

Anno VI - Num. 34 / 2018

Anno VI - Num. 33 - 15 giugno 2018 Cultura e spettacolo

Mostra Fausto Pirandello e il cenacolo di Anticoli Corrado. In ricordo di Pierluigi Pirandello

Anticoli Corrado (RM), Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea 9 settembre – 9 dicembre 2018. A cura di Manuel Carrera

di Teresa Di Fresco
         

Fausto Pirandello, Madre e figlio, 1949

Sabato 8 settembre alle ore 11.00 presso il Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado, in provincia di Roma, è stata inaugurata la mostra “Fausto Pirandello e il cenacolo di Anticoli Corrado”, che vedrà esposte, sino al 9 dicembre prossimo, opere di Fausto Pirandello. La mostra, curata da Manuel Carrera, intende omaggiare la figura di Fausto Pirandello (Roma 1899 – 1975), uno dei più influenti pittori italiani del Novecento, e al contempo ricordare il figlio Pierluigi, cittadino onorario di Anticoli Corrado recentemente scomparso.

In mostra sarà presente, tra le altre opere, il ritratto di Pierlugi Pirandello eseguito dal nonno, il premio Nobel Luigi Pirandello, la cui attività di pittore è ancora oggi meno nota.

L’esposizione sarà documentata da un catalogo edito da De Luca Editori d’Arte, con approfondimenti di Manuel Carrera (Fausto Pirandello e gli artisti di Anticoli Corrado) e Michela Bassu (Fausto Pirandello e Lionello Venturi).

A poco più di un mese dalla presentazione, nella medesima sede,del libro autobiografico, scritto a quattro mani da Pierluigi Pirandello e da Alfonso Veneroso, la cittadina laziale vuole ricordare e omaggiare ancora una volta la memoria dell’artista, pittore eccelso, che lì conobbe una modella anticolana, Pompilia D’Aprile con la quale ebbe due figli e che sposò a Parigi dove scelse di soggiornare per un certo periodo della sua vita. Anticoli Corrado fu anche la meta delle ultime vacanze del padre Luigi, premio Nobel, ospite del figlio Fausto, luogo ultimo dell’anima del geniale drammaturgo e borgo amato dal nipote Pierluigi che lì volle essere sepolto nel marzo di questo 2018.

La mostra al Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Anticoli Corrado (Roma) intende omaggiare la figura di Fausto Pirandello (Roma 1899 – 1975), uno dei più influenti pittori italiani del Novecento, e al contempo ricordare il figlio Pierluigi, cittadino onorario di Anticoli Corrado recentemente scomparso. L’artista appartiene a quella folta schiera di pittori italiani e stranieri profondamente innamorati del borgo laziale, i quali, già a partire dalla metà dell’Ottocento, lo scelsero come luogo in cui vivere e operare, all’insegna di un mito romantico che ha origine nel Grand Tour. Fausto Pirandello sposò la celebre modella anticolana Pompilia D’Aprile, dalla quale ebbe due figli.

Grazie alla preziosa collaborazione della Fondazione Fausto Pirandello e dell’Istituto di Studi Pirandelliani e del Teatro Contemporaneo e ai prestiti di opere concessi da alcune importanti collezioni private, la rassegna espositiva indaga il rapporto del pittore, celebre figlio d’arte, con i colleghi attivi come lui ad Anticoli Corrado tra gli anni Trenta e Sessanta del Novecento. Tra questi, alcuni dei protagonisti dell’arte italiana del tempo quali Felice Carena, Emanuele Cavalli e Giuseppe Capogrossi, rappresentati nelle collezioni del Museo da alcuni capolavori realizzati durante i soggiorni anticolani.

L’evoluzione della pittura di Fausto Pirandello, dal tonalismo all’astrazione della maturità, è scandita nell’esposizione attraverso una serie di opere – molti delle quali inedite – in cui a posare sono proprio il figlio Pierluigi e la moglie Pompilia; ma anche nudi, paesaggi, e nature morte, tra cui quella donata dall’artista stesso nel 1935 al Comune di Anticoli Corrado in occasione della costituzione del museo civico, inaugurato nel settembre di quello stesso anno dal ministro Bottai.

In mostra sarà inoltre presente il ritratto di Pierlugi Pirandello eseguito dal nonno, il premio Nobel Luigi Pirandello, la cui attività di pittore è ancora oggi meno nota.

L’esposizione sarà documentata da un catalogo edito da De Luca Editori d’Arte, con approfondimenti di Manuel Carrera (Fausto Pirandello e gli artisti di Anticoli Corrado) e Michela Bassu (Fausto Pirandello e Lionello Venturi).

Info:

Civico Museo d’Arte Moderna e Contemporanea

Piazza Santa Vittoria, 2 – 00022 Anticoli Corrado (RM)

Tel/fax: 0774/936657
museoanticoli@gmail.com

www.museoanticoli.it

Orari: Martedì – venerdì: h. 10-16 / Sabato – domenica: h. 10-18

Biglietti: Intero 3€; ridotto 2€

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

TrinacriaNews.eu favorisce la pubblicazione di commenti, siano essi critici o positivi, ritenendoli una potenziale fonte di arricchimento dei contenuti degli articoli e del dibattito intorno ad essi. I commenti inseriti sono sottoposti a pre-moderazione. Sono suscettibili di non pubblicazione i commenti ritenuti volgari, offensivi, che richiamino a comportamenti illegali o che, ad insindacabile giudizio della Redazione, saranno ritenuti inadeguati.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*